HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 26 mag 2024, 10:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Foglia ingiallita
MessaggioInviato: 18 feb 2024, 18:53 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 1 dic 2023, 23:07
Messaggi: 6
Nonostante studi di tutti i tipi, le mie stanno morendo una dopo l'altra, quindi non sono più sicura di nulla.
La mia osservazione però è che se ingiallisce iniziando dalla punta, fa cedere la foglia, e una ogni tanti ci sta.
Se il giallo inizia dal centro si stacca presto perché marcia nel colletto.
Forse è entrata acqua lì, in quel punto, e ha fatto marcire?
In genere asciugo l'attaccatura con scottex dopo i bagnetti ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Foglia ingiallita
MessaggioInviato: 19 feb 2024, 16:16 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 1 dic 2023, 23:07
Messaggi: 6
Le mie Phalenopsis sono andate bene per anni...la più vecchia da 13 anni. Ci tenevo in particolare perché me la regalarono per la nascita di mio figlio. Le ho sempre tenute nel bark/terriccio commerciale dei garden. Bagnetto quando le radici erano argentee. Poi ho cominciato a studiare in Rete e vedere tanti video. Quando la temperatura era sopra i 12° di notte, le mettevo fuori su una finestra sempre all'ombra.
In casa ho una situazione difficile per le piante perché prendo luce dai lucernai e quindi la luce è in centro alle stanze, non tanto ai bordi. Le ho comunque posizionate adeguatamente e possibilmente senza correnti d'aria quando arieggio.
Hanno iniziato a non stare più bene. Macchie nere sulle foglie, radici scure e "malessere generale". Ho pensato di cambiare vaso e con difficoltà ho trovato vasi trasparenti grandi (diametro anche 20-22 cm).
Poi ho visto i video di quelli che le tengono in acqua.
Ho provato, acqua distillata con un poco di concime per orchidee ... alle piccole è piaciuto molto e dopo un periodo di assestamento hanno fatto crescere le radici esistenti, ma non creato delle nuove. A parte che è un lavoro immenso questo continuo cambiare acqua stagna con acqua depurata o minerale (che tocca comprare, stoccare, usare...).
Le grandi non hanno gradito, marcite le radici un pezzo per pezzo.
Le ho rimesse in bark, questa volta volta quello professionale, pezzi grossi in modo che passi aria e ho anche fatto buchi laterali al vaso.
Anche così niente. E anzi, è apparsa la muffa, una bella ovattina bianca. E continua a tagliare radici ...
Ho trovato una in un video che consigliava il Quasinol 1:10 come disinfettante. Disinfettate tutte. Meglio con la muffa, ma ...
Le radici non assorbono più acqua, le foglie sono ancora turgide oppure mosce. Le radici nere, non c'è più il fatto che diventano verdi in acqua e poi argentee all'asciugarsi.
Una dopo l'altra mi stanno morendo. Se le metto in acqua marciscono o ammuffiscono, in bark si seccano in 12 ore, se le metto nel terriccio commerciale marciscono perché ha poca corteccia...
ormai varie hanno solo più un monconcino e qualche foglia... ho pensato di docciarle e farle asciugare, docciarle una volta al giorno tipo... come in natura, ma non credo proprio che si riprendano.
Ci sono molti video in rete dove mettono orchidee praticamente morte in acqua, sul cotone e poi chiuse a mo' di serra ... da me ammuffiscono in 2 giorni con queste cose ... ho perso quindi anche i keiki...
Non credo poter aiutare nessuno purtroppo ... :-((


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Foglia ingiallita
MessaggioInviato: 24 feb 2024, 11:26 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 1 dic 2023, 23:07
Messaggi: 6
Grazie per le tue dritte.
Hai ragione, torniamo al bark, chi vivrà, vivrà.
Ho bark di ottima qualità acquistata su Amazon, una taglia grande e una piccola; penso che misti si potrò trovare il giusto equilibrio.
In effetti la luce la ho, è che non ho qualcosa dove attaccarla (ha una pinza), devo trovare un accrocchio. E mettere pozze d'acqua vicino.
Hai ragione. Tornare alla vecchia.
Solo che non ho più radici da tagliare. Alcune hanno 3-4 radicette poverelle e marroni scure; ad ne è rimasta solo 1 (magari che va verso l'alto ahimè)...
Le foglie si sono afflosciate e quindi presumo che le radici non funzionano più, non riescono più ad assorbire acqua....
Ultima prova, last chance.... Grazie ancora!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it