HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 21 lug 2019, 10:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 7 nov 2018, 0:17 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
Salve a tutti,

Domenica ho dato un'occhiata alle orchidee della mia ragazza (che le ha incautamente lasciate a me per un annetto mentre lei si è temporaneamente traferita su Marte per lavoro).
Una in particolare proprio non mi convinceva e mi sono detto, forse un rinvaso gli farebbe bene.
Poi però ho lasciato il lavoro a metà perchè credo proprio mi serva un consiglio di voi esperti. Sospetto che anche se la parte aerea presente foglie belle verdi, le radici (che sono poche tra l'altro) e le foglie più vicine al substrato non se la passino poi cosi tanto bene. Allego foto per rendere l'idea e chiedere un vostro consulto.

Si tratta di una Phalaenopsis, che quest'estate mi ha regalato una cospicua e duratura fioritura. Ma adesso sospetto un attacco di "marciume nero". Le radici sono brutte ma dure, ora anche asciutte.

Grazie infinite per l'aiuto che vorrete darmi nel salvare la pianta e la mia vita di coppia ;-)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 8 nov 2018, 23:35 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 385
Località: Padova
Ciao, che consistenza hanno le radici più in basso? Se sono sode lascerei tutto così, al massimo taglierei solo gli ultimi 2/3 centimetri che sono neri, se no puoi tagliare più in alto. La pianta era in un vaso con solo bark?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 9 nov 2018, 0:05 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
- 90% bark direi (... c'era un po di fibra... di cocco direi)
- Sono "solide", belle sode e turgide non direi (ma è anche disidratata credo)

Nel frattempo mi sono procurato un antifungino. Però non ho trovato quello solito Previcur Energy (non vivo in Italia forse è per quello).
Principi attivi: Propamocarb (625 g/l Hydrochlorid) 62,5 g/l Fluopicolide (quindi Fluopicolide, invece di Fosetil... che probabilmente non sono equivalenti)

Pensavo di immergerla in acqua e funghicida per qualche minuto domani mattina e poi rinvasarla... Purtroppo sono tre volte che compriamo bark e tre volte che non ci piace per nulla, ma non riusciamo a trovare di meglio...

Procedo o vedete controindicazioni?

Grazie mille


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 12 nov 2018, 21:57 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
Buona sera a tutti,

mi faceva piacere aggiornarvi sulla situazione. Sabato ho rinvasato l'orchidea. Vi farò sapere come procede, le foglie che sono in parte ingiallite sicuramente cadranno... speriamo la situazione inverta la rotta.

Dite che tra tipo tre settimane non è il caso di concimare un pochino?

Saluti e grazie del supporto

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 26 nov 2018, 20:43 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 385
Località: Padova
Generalmente bastano due settimane di stop, puoi riprendere a concimare ed annaffiare ormai


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 28 nov 2018, 21:54 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
@Tein80 grazie mille per il supporto!

Stamattina ho innaffiato e concimato... ma la situazione non mi piace proprio. È caduta la prima foglia come previsto (temo ne cadranno altre due), poco male, sono foglie vechie di alcuni anni, ma la cosa che mi preoccupa sono le radici... :-(
Avendo la pianta diverse radici aeree, se riprendesse a vegetare un pochino (anche se non è periodo), un paio finirebbero nel bark regalandomi qualche speranza...

Immagine
Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 29 nov 2018, 20:13 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 21 ott 2013, 23:13
Messaggi: 84
Località: basso piave (Venezia)
Non so se può esserti utile,
ma, poiché non mi fido delle mie nebulizzazioni che una volta mi han fatta marcire un'orchidea salvata poi per un pelo, io le radici aeree le avvolgo in carta cucina bagnata con acqua e concime ogni volta che bagno la pianta, dopo una mezz'oretta tolgo la carta. Non è molto, ma ho visto che le aiuta un poco a rimanere verdi quasi con lo stesso tempo delle altre e continuano ad allungarsi ramificandosi.
Ci vuole ovviamente un po' di pazienza per farlo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 29 nov 2018, 23:57 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 385
Località: Padova
Ora direi che c'è solo da pazientare, le radici aeree sono comunque importanti e quella che si vede nella foto infilata nel vaso è una bella radice.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 8 dic 2018, 14:34 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
Scusate se vi assillo ma c'è una novità :-(
Ieri ho innaffiato e oggi noto che sono comparsi dei segni sulle radici malmesse (credo siano muffa). Devo fare qualcosa?
Tipo tirare fuori la pianta e tagliare le radici, quasi tutte, che noto in pessimo stato? Avendo innaffiato da poco credo sia più semplice capire cosa tagliare.

p.s. una seconda foglia, dopo essersi ingiallita in maniera evidente, è caduta.

Ho già perso una Phanenopsis nana in questo modo. Però è successo nel giro di un paio di settimane e non aveva foglie apicali così belle verdi e tante radici aeree come questa.

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 9 dic 2018, 0:02 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 feb 2018, 13:25
Messaggi: 178
Non so se e meglio farlo subito o aspettare primavera. Di mio farei subito, pero credo convenga eliminare tt le radici e steli secchi o marci. E sospendere le bagnature. Almax si nebulizza nelle giornate di sole


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 9 dic 2018, 13:28 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 30 mar 2014, 15:19
Messaggi: 950
Località: Milano
Ciao la parte sotto è andata secondo me taglia tutte le radici e la parte di fusto scura e tieni solo le radici aeree e interra quelle. se fosse mia svaserei immediatamente pulirei tutto il secco e lo scuro tenendo solo le radici verdi nuove eliminerei anche la parte di fusto al di sotto di quelle radici verdi tagliando fino a che non vedi la parte di fusto non secca ( non esagerare devi arrivare solo fino alla parte dove inizia l'attaccatura delle foglie e il fusto verde. Sperando che non abbia già coinvolto anche le parti del fusto con le radici aeree. Cambierei la corteccia disinfetta il vaso e con nuova corteccia ripianti la pianta con le radici aeree dentro al vaso le pieghi verso il basso e le metti nella corteccia. Annaffia e poi ricordati che le radici aeree hanno bisogno di un po' di adattamento quindi per due settimane annaffia un po' meno del solito. Ricordati sempre quando c'è un problema o le radici sono secche o scure vanno sempre eliminate e bisogna sempre ripulire tutto prima di ripiantare sennò il problema permane. Pulirei tutto e ripianterei non usare la stessa corteccia, cambiala . In bocca al lupo

_________________
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 9 dic 2018, 16:16 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
È andata male... ho svasato e tagliato le radici, poi un po di fusto poi una foglia... poi poi poi... non è rimasto più nulla :-(

Il bastardo del fungo si annida tra l'attaccatura interna delle foglie e il fusto. Da fuori non si nota molto...

Immagine

Immagine

Alcune cinque foglie e tre radici sono a mollo nel Propamocarb + Fluopicolide. Ormai più che un tentativo è un esperimento per imparare qualcosa per la prossima volta. Non credo reinvaserò. La lascio asciugare un giorno o due e vedo che succede.

:-(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 3 gen 2019, 15:42 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 385
Località: Padova
Hai aggiornamenti? Perché se fosse stato marciume del colletto, il blocco delle foglie si sarebbe letteralmente staccato dal fusto, non mi pare questo il caso


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 27 gen 2019, 0:18 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 nov 2018, 23:56
Messaggi: 7
Ciao Tein80, grazie per l'interessamento.
La pianta non sta bene, aveva dodici foglie o più e ora è un moncone con cinque. Sono stato via per Natale e al mio ritorno ero sicuro l'avrei trovata secca, invece non lo era e non aveva neppure nuove foglie gialle.

Certo ha accusato la forte amputazione, il lungo periodo senz'acqua e la temperatura non ottimale che probabilemente c'era a casa in mia assenza.

Sabato scorso l'ho immersa in acqua tiepida (24 gradi) con mezza dose di concime azzotato, poi l'ho risciacquata e fatta asciugata per bene. Credo domani ripetero il trattamento, senza concime, perchè sembra abbia gradito un po' il trattamento.

Vive dal 9 Dicembre appoggiata su un barattolo di vetro, dove da una decina di giorni c'è acqua.
Due radici aeree sono costantemente a mollo, ma presentano una specie di nodo/strozzatura e quindi credo che non apportino alcuna fonte di idratazione alla pianta.

La pianta è assolutamente inerte.

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sospetto attacco fungo
MessaggioInviato: 27 gen 2019, 9:57 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 feb 2018, 13:25
Messaggi: 178
Con una mia phal ero in una situazione simile. L’avevo ripulita da tutto il marcio e il secco e l’ho lasciata ad asciugare. Aveva due inizi di radici non attive. Poi l’ho semplicemente appoggiata sopra un vaso pieno di bark e procedo con i soliti bagnetti settimanali mettendo il vaso in ammollo. In un mese ha nuovamente radicato inserendosi nel bark. Potrebbe essere un tentativo.
Anche nel mio caso le foglie erano e sono ancora fortemente disidratate come si vede nella tua. Non so se torneranno turgide o fara nuove foglie ma ho notato qui da me, dei prolungamenti dei rami di fiori. Vuol dire che sta reagendo bene.
Spero possa esserti utile


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it