HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 28 ott 2021, 0:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consigli gestione
MessaggioInviato: 17 mar 2021, 13:12 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 17 mar 2021, 12:51
Messaggi: 4
Buongiorno!
Ho da circa un anno una mini orchidea (credo una phal, non siate duri con me purtroppo sono proprio una neofita!), che qualche mese dopo il termine della fioritura con cui è arrivata ha messo su due bei rametti con i boccioli; questi sono rimasti lì per diverso tempo, chiusi e belli verdi, per poi improvvisamente ingiallire e cadere tutti a gruppetti di 2-3 nel giro di un mesetto (gli ultimi 2 sono caduti ieri).
Siccome l'unico cambiamento avvenuto è stata la porta accanto a cui si trova mantenuta aperta nelle sopraggiunte giornate di sole ho pensato (anche leggendo in giro) che la causa della perdita dei fiori (sigh) potesse essere quella, quindi con il marito abbiamo costruito una mini serra per lei.
Ora mi chiedo: sarà sufficiente a proteggerla? Anche le radici mi sembrano un pò peggiorate (sono sempre stata molto attenta a non darle troppa acqua, però fino a pochi giorni fa stava in un vaso chiuso e stretto), come dovrei comportarmi?

Grazie mille a chi vorrà rispondermi e a chiunque vorrà darmi consigli!

https://ibb.co/r507JJq
https://ibb.co/GQPzV04
https://ibb.co/9N6GTMQ

Ps. Purtroppo spostarla non posso perchè è l'unico punto luminoso e con temperatura adeguata..


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 17 mar 2021, 22:24 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 676
Località: Padova
Ciao, ma dalla porta aperta arrivano correnti fredde?
Comunque ti confermo che è una phalaenopsis. La pianta non sta affatto male, sta pure mettendo una radice nuova, il che è un buon segno. La perdita dei fiori può essere dovuta a mille fattori, di certo una corrente fredda che prima non c'era può essere uno di questi.
Vedo che dentro il mini vaso c'è del terriccio, ecco questo non andrebbe proprio bene, quindi molta attenzione con le innaffiature; tra l'altro potrebbe anche essere l'ora di un rinvaso, ti serve del bark (corteccia di pino disidratata) di pezzatura media e un vaso un po' più grande (ma non troppo).
Le dai concime ogni tanto?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 18 mar 2021, 10:50 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 17 mar 2021, 12:51
Messaggi: 4
Ciao, innanzitutto grazie della risposta!
Allora la porta non ha spifferi, però con l'arrivo delle prime giornate di sole l'ho tenuta spesso aperta anche per siverso tempo di seguito, quindi la piantina l'aria l'ha beccata sicuramente (sciocca io a non averci pensato); ora ci sto molto più attenta e soprattutto spero che con la mini serra sia molto più protetta (dici che basterà?).
Comunque dicendo che non sta male mi rincuori molto! Cercherò un vaso nuovo (immagino sempre di quelli trasparenti per orchidee) e il bark per il trapianto, sperando di non fare danni! Il concime in effetti non glielo ho mai dato...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 19 mar 2021, 22:12 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 676
Località: Padova
Il vaso trasparente si usa per convenienza visto che è più facile capire se la pianta è da bagnare o meno. Il vaso deve essere un po' più grande, non troppo grande perché poi si asciuga troppo lentamente e rischi di causare marciumi radicali. E comincia a concimare (bagni con sola acqua e poi acqua con il concime). Come concime ti conviene prendere un concime di tipo NPK + microelementi bilanciato, ovvero dove i valori di NPK che trovi nell'etichetta sono uguali, quello tipico è il 20-20-20 (dove N sta per azoto, P fosforo e K potassio). Si concima una volta si e una volta no 1gr /l se in polvere, a dosi dimezzate da quelle indicate se liquido


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 7 apr 2021, 12:13 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 17 mar 2021, 12:51
Messaggi: 4
Ciao!
Scusa l'attesa nella risposta, nel mentre oltre ad impegni vari mi sono procurata il necessario per il travaso: suggerimenti su questo delicato passaggio?
Per esempio devo ripulire le radici dal terriccio prima di metterle nella corteccia di pino?
Ad ogni modo grazie delle continue e gentili risposte!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 7 apr 2021, 21:05 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 676
Località: Padova
Io rinvaso così: immergo il vaso in acqua tiepida e dopo pochi minuti estraggo la pianta; l'immersione in acqua serve per ammorbidire le radici che così si staccano più facilmente dai bordi del vaso. Una volta tolta dal vaso pulisco tutti i residui del vecchio substrato, taglio le radici morte/secche (al tatto devono essere vuote, non basarti sul colore) con una forbicina sterilizzata (passo le lame su una fiamma per qualche secondo).
Poi preparo il vaso nuovo, prendo la pianta e la inserisco nel vaso vuoto per vedere come sta e poi prendo il bark, anche quello lavato preventivamente in acqua (per levare la polvere che spesso ha) e riempio il vaso, facendo sì che la pianta sia il più stabile possibile.
Rimetto la pianta al suo posto e prima di innaffiare nuovamente aspetto almeno 10 giorni / due settimane, in modo che si cicatrizzino eventuali ferite che si sono create nel rinvaso


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 8 apr 2021, 11:41 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 17 mar 2021, 12:51
Messaggi: 4
Grazie dei consigli, li ho seguiti e stamattina ho proceduto al rinvaso, i prossimi giorni penso che sarò sempre lì a guardarla per capire se ho fatto qualche danno...!
Ecco la nanetta nella nuova sistemazione:
https://ibb.co/kJh01Kt
Di radici vuote non ce ne erano, solo quella che si vede spuntare in alto a dx che quindi essendo fuori dal substrato per ora non ho tolto, magari vedo prima come va..? E il rametto secco va tolto anche lui?

Ps. Sì il vasetto è un supporto dell'uovo di Pasqua che ho forato in vari punti...per la serie non si butta nulla!! XD
Pps. Avendo dei pini (P.pinea) potrei per eventuali usi futuri sfruttare la corteccia di rami e tronchi tagliati in passato? Ne ho vari messi ad asciugarsi dalla resina all'aperto da anni per poterli bruciare, tale corteccia magari lavata o trattata in altro modo sarebbe utilizzabile?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli gestione
MessaggioInviato: 8 apr 2021, 21:30 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 676
Località: Padova
Beh direi bene; si il pezzo secco lo puoi tagliare, il resto lascia così com'è e non toccare più, ricorda che un rinvaso, per quanto necessario, è sempre un trauma per la pianta.
Per quel che riguarda la corteccia non saprei, la dovresti raccogliere appena caduta in modo che non comincia a decomporsi.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it