HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 17 lug 2024, 22:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Consigli per zattera grande
MessaggioInviato: 13 ago 2021, 23:17 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 13 ago 2021, 22:56
Messaggi: 2
Ciao a tutti,
è da un po' che leggo sul vostro forum, solo ora mi sono iscritto.
Ho tre phalenopsis e sono molto curioso, grazie ad alcuni piccoli problemi sono passato dal sperimentare (d'altronde sono molto espressive) a documentarmi e mi si è aperto un fantastico mondo :)
Inizialmente volevo provare a coltivare qualche altra specie, mi interessava sperimentare anche le zattere.
Per le ferie sono rientrato a casa che sta in mezzo a un bosco di robinie dove ho trovato un bellissimo tronco scavato del quale resta solo la corteccia. Alto più o meno 1,2m.
A questo punto ho diversi dubbi:
- ci sono particolari controindicazioni a usare un tronco così grande come supporto per molteplici orchidee? L'idea sarebbe di lavorare una piastra in alluminio per creare una base per il tronco da tenere come fosse una statua.
- leggevo che per molte specie è sconsigliata la coltivazione in zattera fuori dalla serra, è valido per tutte le specie o ce ne sono alcune più gestibili? In caso contrario pensavo di sacrificare un bagnetto per aumentarne l'umidità, dove ora tengo le altre orchidee.

Grazie in anticipo dei consigli, mi piaceva l'idea ma l'ultima cosa che voglio è fare del male alle piante e in caso se sto correndo troppo andare per gradi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli per zattera grande
MessaggioInviato: 13 ago 2021, 23:22 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 13 ago 2021, 22:56
Messaggi: 2
Aggiungo una foto del tronco:

Immagine

Magari semplicemente non è adatto. Pensavo di ripulirlo e in caso pastorizzarlo per rimuovere eventuali spore o micelio che potrebbe essere presente nella corteccia.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli per zattera grande
MessaggioInviato: 15 ago 2021, 14:08 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 719
Località: Padova
Io direi che tutto si può fare; la maggior parte delle orchidee tropicali sono epifite e quindi sui tronchi ci vivono, metterle su un tronco di per sé non sarebbe sbagliato. Il problema credo sia la gestione perché devi garantire il giusto grado di umidità e messe su un tronco si asciugano molto velocemente. In vaso sono decisamente più gestibili, anche per la luce


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Consigli per zattera grande
MessaggioInviato: 26 feb 2023, 19:23 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 mar 2022, 11:05
Messaggi: 3
Approfitto per scrivere qua la mia esperienza con le phalaenopsis su zattera.

nel marzo 2021 avevo a disposizione una grande "ceppo di radice" di quelli che si vendono per acquari .
Non mi andava di usare le phalaenopsis che già possedevo ,in fondo era una prova non sapevo come andasse a finire e mi terrorizzava la gestione, soprattutto in estate quando andavo in ferie , andai all'ikea dove ne comprai 3 fiorite a pochissimo .

Compro dello sfagno verde , svaso le orchidee e con dei lacci di vecchie calze da donna creo una composizione su questo tronco a mio piacimento , lego le piante coprendo con lo sfagno le radici e le bagno.

La reazione delle piante è stata subito quella di far appassire un po' le foglie piu basse ma i fiori hanno completato il loro ciclo , durante l'estate le radici hanno avvolto il tronco appiccicandosi ad esso , adesso rimango appese da sole , a Dicembre 22 hanno ripreso a fiorire come in un vaso le foglie non sono piu appassite , e sono bellissime perchè hanno preso il loro aspetto naturale , piegandosi un po in orizontale e ho notato che sono veramente poche le radici che marciscono , veramente poche .

Come le ho gestite, fino a quando sono rimaste in casa avevo uno spruzzino e tutti i giorni quando ci passavo le spruzzavo un po' , durante le ferie ho messo il tronco sopra ad un grande vaso e dall'apice del tronco ho messo un "goccia a goccia" il quale prima bagnava il tronco e poi il grande vaso (due piccioni con una fava).
Adesso ho notato che in casa le posso innaffiare anche ogni 3-4 giorni e non fanno una piega .

Le conclusioni al momento che scrivo sono : le piante stanno benissimo il tutto è diventato un soprammobile e sto pensando di mettere il tronco immerso in un bel contenitore riempito di acqua ( non a contatto con radici o pianta) e con una piccola pompa d'acquario porto l'acqua all'apice per formare un piccolo rigagnolo che cade dal tronco e magari ricreando anche la nebbia.

Il periodo migliore per fare questo è Marzo e Aprile , cosi date il tempo di adattarsi alle nuove condizioni in casa (dove c'è una umidita piu costante , ottimale è in bagno accanto a finestra) poi con l'arrivo dell'estate la pianta farà il resto avvolgendosi da sola al tronco.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it