HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 21 ott 2020, 21:43

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 11 ago 2020, 21:47 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 23
A me sembra che un po’ di torba ci sia...
Bark puro non ne ho, ho quello della vecchia orchidea che ho lavato e asciugato al sole, perché anche in quella mi è sembrato che avessero messo un po’ di torba, altrimenti non si spiega il fatto che rimane sempre umida..
Ho tagliato gli steli secchi, se posso utilizzare quello che ho a casa o pulire questo che c’è nel vasi, momentaneamente rinvaso con questo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12 ago 2020, 18:37 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 21 ott 2013, 23:13
Messaggi: 104
Località: basso piave (Venezia)
Ciao, caspita, che brutta situazione... mi dispiace.
Non sono così esperta da darti consigli migliori di quelli che hai avuto, però mi sorge una domanda;
Quando rinvasi fai asciugare bene l'orchidea?
Il substrato lo fai asciugare davvero bene prima di riutilizzarlo?

Perché se al marciume diffuso aggiungi altra umidità non aiuti la ripresa. Inoltre, fossi in te, userei solo corteccia nuova. Anche quella usata per pacciamatura (2 euro al chilo o meno comprata sfusa) e tagliata in pezzi più piccoli con un paio di forbici da potatura.
L'ambiente, inoltre è ben ventilato?

E prima di buttare l'orchidea rimasta con una foglia, proverei a farla asciugare bene e poi rinvaserei, spruzzando solo la superficie con acqua dopo un paio di giorni fino a quando ti pare che si sia assestata prima di annaffiare, magari ce la fa...

A me era successa una cosa analoga con una phalaenopsis, ma poi ho scoperto che uno dei miei gatti ci faceva la pipì sopra :evil: . Dunque ho agito subito, stava ormai morendo, lavando, rivasando, cambiando posto e si è salvata, dopo mesi è rifiorita e ha fatto pure una figlia alla base. Ora attendo la fioritura di ambedue ... :wink:
:ape:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12 ago 2020, 20:35 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 534
Località: Padova
FrancyV ha scritto:
A me sembra che un po’ di torba ci sia...
Bark puro non ne ho, ho quello della vecchia orchidea che ho lavato e asciugato al sole, perché anche in quella mi è sembrato che avessero messo un po’ di torba, altrimenti non si spiega il fatto che rimane sempre umida..
Ho tagliato gli steli secchi, se posso utilizzare quello che ho a casa o pulire questo che c’è nel vasi, momentaneamente rinvaso con questo.



Sinceramente io ne comprerei di nuovo e pulito, se cerchi un po' in giro trovi dei buoni prezzi con spese di spedizione non eccessive.
In caso scrivimi un messaggio che ti do qualche link


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 15 ago 2020, 12:41 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 23
tolomea ha scritto:
Ciao, caspita, che brutta situazione... mi dispiace.
Non sono così esperta da darti consigli migliori di quelli che hai avuto, però mi sorge una domanda;
Quando rinvasi fai asciugare bene l'orchidea?
Il substrato lo fai asciugare davvero bene prima di riutilizzarlo?

Perché se al marciume diffuso aggiungi altra umidità non aiuti la ripresa. Inoltre, fossi in te, userei solo corteccia nuova. Anche quella usata per pacciamatura (2 euro al chilo o meno comprata sfusa) e tagliata in pezzi più piccoli con un paio di forbici da potatura.
L'ambiente, inoltre è ben ventilato?

E prima di buttare l'orchidea rimasta con una foglia, proverei a farla asciugare bene e poi rinvaserei, spruzzando solo la superficie con acqua dopo un paio di giorni fino a quando ti pare che si sia assestata prima di annaffiare, magari ce la fa...

A me era successa una cosa analoga con una phalaenopsis, ma poi ho scoperto che uno dei miei gatti ci faceva la pipì sopra :evil: . Dunque ho agito subito, stava ormai morendo, lavando, rivasando, cambiando posto e si è salvata, dopo mesi è rifiorita e ha fatto pure una figlia alla base. Ora attendo la fioritura di ambedue ... :wink:
:ape:



Grazie!!! Ogni consiglio è prezioso!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 15 ago 2020, 12:43 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 23
Tein80 ha scritto:
FrancyV ha scritto:
A me sembra che un po’ di torba ci sia...
Bark puro non ne ho, ho quello della vecchia orchidea che ho lavato e asciugato al sole, perché anche in quella mi è sembrato che avessero messo un po’ di torba, altrimenti non si spiega il fatto che rimane sempre umida..
Ho tagliato gli steli secchi, se posso utilizzare quello che ho a casa o pulire questo che c’è nel vasi, momentaneamente rinvaso con questo.



Sinceramente io ne comprerei di nuovo e pulito, se cerchi un po' in giro trovi dei buoni prezzi con spese di spedizione non eccessive.
In caso scrivimi un messaggio che ti do qualche link



Va bene, ti mando un messaggio e lo compro in Line...

Anche perché sta iniziando ad ingiallirsi ancje l’unico steli rimasto e non so se tagliare da adesso la parte gialla.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 22 ago 2020, 13:57 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 23
Eccomi di nuovo qui...

Ho preso il bark nuovo come suggeritomi e ho rinvasato la mia orchidea e in mezzo l'ho trovata piena zeppa di torba, troppa torba e solo di contorno avevano messo un po' di corteccia. La prossima volta appena esco dal negozio, la rinvaso subito visto che le vendono con la torba in mezzo per farla stare ferma.
Nel frattempo però l'altro stelo è seccato pure e sono cadute due foglie e il colletto è un po' strano.. Speriamo si riprenda.. Spero che col togliere tutta la torba appiccicata nelle radici non abbia fatto danni alle radici stesse... Una addirittura era incastrata sotto il vaso e ho dovuto tagliare il vaso di plastica e un po' la radice si è graffiata... Non usciva! Che casino!

Posto le foto.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 23 ago 2020, 21:05 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 feb 2018, 13:25
Messaggi: 241
Non la vedo male ora, speriamo che il colletto stia bene . Avrai gia passato il periodo di secca post grapianto. Hai ripreso le annaffiature? Non ho chiaro quante radici attive ci siano, hai somministrato concimi? Suggerisco posizione luminosa e nebulizzazioni al mattino, le mie reagiscono velocemente con nuove radici


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 24 ago 2020, 0:27 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 23
Essendo completamente inesperta non sapevo che dopo il rinvaso non si doveva annaffiare per un periodo! Non ho messo nessun concime.

Il colletto non mi convince tanto, però può essere sia normale ed essendo Principiante Lo vedo strano...

Nebulizzazioni non ne ho mai fatte, se così le faccio ogni mattina. ma come Dovrei farle? Basta che
spruzzo un po’ d acqua o serve un umidificatore?

È messa in una posizione abbassa luminosa, soprattutto il pomeriggio.

Le radici nonostante abbia fatto attenzione alcune si sono coperte un po’ col bark, ma se non ricordo male saranno circa sei..

Grazie mille per questi preziosi consigli!!!
Vi farò sapere!

:wink:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 25 ago 2020, 7:14 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 feb 2018, 13:25
Messaggi: 241
Io ti suggerisco di fare così, butta nell’umido la prima orchidea che si è praticamente sciolta.
Questa seconda, toglila dal vaso, rimuovi tutto quello che è marcio o secco, o non bello turgido, rimuovi la pallina di sfagno che forse ha al centro, sciaquala bene bene sotto acqua corrente tiepida e mettila con le foglie in giù appesa mezza giornata in luogo ombreggiato. Nel frattempo lava bene il vaso che aveva e seleziona dei pezzi di corteccia medio grandi. Passata mezza giornata la pianta e ben asciutta e la puoimettere in vaso, aggiungi la corteccia e batti ai lati per sistemarla senza premerla dentro. Poi scegli un posto in casa bello luminoso e caldo, finestre est ovestsono le migliori e la lasci asciutta almeno una settimana, anche due. Poi riprendi a bagnare per immersione tenendola anche un’oretta. Più avanti le concimazioni. Il segreto è trovare il posto giusto così lei ha energia per attivarsi altrimentinon ce la può fare.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 set 2020, 13:00 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 23
Ciao, scusa il ritardo nella risposta, ho letto, ma non sono riuscita a rispondere celermente.

Allora, il rinvaso non l'ho rifatto perché lo avevo fatto già qualche giorno prima che mi scrivessi e avevo anche lavato le radici togliendo i residui di torba, il colletto invece l'ho pulito togliendo la pallina si sfagno; la pianta è posizionata già ad est ovest dove le arriva tanta luce ma non diretta.

Dopo circa una settimana però il colletto si è staccato dalle radici e adesso mi ritrovo con alcune radici attive e le foglie verdi che ho messo in un vaso con corteccia senza acqua.

Posto le foto di prima e dopo.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Non so più cosa fare.
Grazie comunque dei consigli!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 6 set 2020, 22:50 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 534
Località: Padova
Marciume del colletto. Ora non ti resta che aspettare e sperare che la pianta faccia un nuovo getto; potrebbe purtroppo anche non fare nulla e morire definitivamente


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 8 ott 2020, 8:18 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 feb 2018, 13:25
Messaggi: 241
Il fatto che gli steli perdano i fiori e diventino gialli potrebbe essere dovuto al giro d’aria che c’è sulle scale o alla finestra dove le tieni. Se apri la finestra o ha spifferi la pianta ne risente.
Per il non asciugarsi del substrato, potrebbe anche essere insufficiente la luce che riceve in quel posto. Hai la finestra rivolta a sud?
Sul cambio del substrato concordo con tein, anche se aspetterei che perda i fiori naturalmente. Evita di dare acqua adesso sapendo che non asciuga velocemente e lasciala asciugare. Quando è senza fiori rinvasi con solo corteccia o meglio il bark. Le confezioni di substrato che vendono hanno dentro torba e vanno evitate. Meglio corteccia per pacciamatura se non trovi bark puro.
Attenta anche al tipo di acqua che dai. Evitare il rubinetto e preferire la piovana


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 27 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it