HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 21 ago 2019, 4:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: SOS ORCHIDEA FOGLIE GIALLE E MARRONI
MessaggioInviato: 5 feb 2019, 16:02 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 9
[*]Salve a tutti,

mi chiamo Francesca e mi sono appena iscritta al forum! ????
Come voi, ho una passione per le orchidee solo che sono alle primissime armi e mi sto trovando in difficoltà.
È da meno di un anno che ho un’orchidea e fino a 15 giorni fa andava tutto bene, finché una settimana fa ho notato un ingiallimento delle foglie e adesso sono diventate marroncine, tra cui due di sotto tra ieri e oggi si sono staccate.
Che succede alla mia orchidea?
Potreste aiutarmi?
Grazie mille!

Ps: vi posto le foto (purtroppo si sono auto ruotate, spero si capisca lo stesso)

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 feb 2019, 21:39 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 388
Località: Padova
Ciao, ma dove la tieni? Sembrano danni da freddo


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 feb 2019, 22:08 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 9
Ciao, la tengo nella mia stanza, ci sono stati alcuni giorni in cui non ho acceso i riscaldamenti e in stanza faceva molto freddo. Ma sto molto attenta alla luce, all'annaffiatura e a tenerla lontana dal termosifone.
Può essere abbia preso qualche corrente d'aria?
Non so cosa fare..


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 6 feb 2019, 1:07 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 388
Località: Padova
Molto freddo cosa vuol dire? Le phal non dovrebbero avere temperature sotto ai 15°C, ma in una stanza sotto i 15°C non ci saresti così bene nemmeno tu.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 6 feb 2019, 1:12 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 9
Certo, più o meno saranno questi i gradi senza riscaldamenti accesi, ma non saprei con esattezza.. A questo punto penso sia arrivata a 10 gradi la temperatura, quando non ero a a casa e i riscaldamenti erano spenti, viste le condizioni della Phal. :cry:
Cosa dovrei fare?
Mettere un termometro d’ambiente o spostarla in una stanza più calda?
In questo momento ci saranno almeno 20 gradi.
Sono confusa, non so come riprenderla. :|


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 7 feb 2019, 23:55 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 388
Località: Padova
Se non ci sono danni irreparabili pian piano si riprende da sola; assicurati che la temperatura non vada sotto i 17/18°C, mettila in una posizione luminosa ma lontana dai termosifoni, bagnature e concimazioni regolari avendo l'accortezza che si asciughi bene tra un'annaffiatura e l'altra


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 8 feb 2019, 1:30 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 9
Spero non abbia subito ulteriori danni.
Va bene, farò molta attenzione alla temperatura ambientale e ai termosifoni.
Di solito annaffio solo quando vedo che le radici diventano color argento/bianco.
Le foglie non le ho mai bagnate, dovrei farlo con uno spruzzino tutti i giorni o solo quando l’annaffio?
Quale concime dovrei usare? Non ne ho mai preso uno. Si vede che sono proprio principiante!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 10 feb 2019, 23:26 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 388
Località: Padova
Per il concime il più indicato sarebbe un bilanciato del tipo N-P-K 20-20-20 + microelementi (sono caratteristiche che trovi nell'etichetta). Lo trovi nello shop del sito (sezione acquistare - azienda agricola il sughereto) se no prova a trovarlo in qualche garden center. Anche se non è 20-20-20 trova qualcosa che abbia gli elementi azoto (N), fosforo (P) e potassio (K) il più bilanciato possibile.

Il concime va dato subito dopo aver bagnato per non stressare le radici.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12 feb 2019, 17:07 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 5 feb 2019, 14:01
Messaggi: 9
Grazie mille per tutte le informazioni!
:)

(Ho visto sul sito per il concime, lo avrei preso subito se la spedizione non fosse così cara! 21,40€ per 5€ di fertilizzante, mannaggia!) :| :?: :shock: :?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13 feb 2019, 22:29 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 1 nov 2007, 20:19
Messaggi: 388
Località: Padova
FrancyV ha scritto:
Grazie mille per tutte le informazioni!
:)

(Ho visto sul sito per il concime, lo avrei preso subito se la spedizione non fosse così cara! 21,40€ per 5€ di fertilizzante, mannaggia!) :| :?: :shock: :?



E' vero, sembrano costi fissi, ovvero uguali se spendi 5€ o 200. Bisognerebbe scrivere a Giulio, chissà perché è così


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it