HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 2 giu 2020, 0:00

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 593 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 36, 37, 38, 39, 40  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 21 nov 2015, 23:44 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Si fino ad ora sono stati sempre fuori con esposizione a Sud. Se dovesse arrivare un gran freddo sui 0 gradi o meno li dovrò riparare. In ogni caso sopportano bene temperature intorno allo zero. In questo caso però non devono essere bagnati.

Buona notte, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 4 dic 2015, 11:39 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 10 nov 2014, 14:45
Messaggi: 50
Località: Grenoble, France
Comme vadano i tuoi cym? Tieni nuovita?
Sono bellissimi complimenti!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 6 dic 2015, 14:01 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 10 nov 2014, 14:45
Messaggi: 50
Località: Grenoble, France
No so como innaffiare... ho rinvasato con il metodo "Piera" pero no se como se innaffia agora?
Per immersione o...?
Al comprarli erano in turba de coco. Suppongo que erravano innaffiati per immersione. Al mio primo rinvaso gli o messi in solo bark da pacciamatura, se stavano seccando. Stano in casa in una stanza non riscaldata: 5C la noce, 15C del dia (20-24 si al sole solo la mattina).
Da noi no paresse scendere sotto 0°C per molto tempo, (al max. una settimana)...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 6 dic 2015, 20:51 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Il rinvaso con il metodo descritto da Piera va benissimo. Non bisogna però usare solo Bark da pacciamatura che è troppo grosso e deve essere spezzato ma anche terra da giardino o altro materiale inerte tipo argilla espansa ecc.
Bisogna battere bene il vaso in modo da riempire ogni spazio tra le radici in modo che l'acqua non vada via subito.
Per annaffiare è quasi impossibile farlo per immersione data la grandezza delle piante e quindi si usa farlo con un comune annaffiatoio dall'alto e così anche le concimazioni.
I Cymbidium possono stare tranquillamente all'aperto a meno di parecchi giorni sotto lo zero perchè hanno bisogno di molta luce ed anche il sole diretto specie quello invernale.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 7 dic 2015, 20:28 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Un paio di foto dell'unico fiore rimasto della varietà violacea. Peccato era un bel getto.

Immagine

Immagine

Fra qualche giorno metterò le foto della pianta di mio cugino e sarà veramente uno spettacolo!

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 8 dic 2015, 9:37 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 10 nov 2014, 14:45
Messaggi: 50
Località: Grenoble, France
Complimenti! Bellissima!

Grazzie mille per le sue precisioni! Sono principiante e avevo daverro bisogno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 11 feb 2016, 23:12 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 24 mag 2015, 15:43
Messaggi: 1
Località: Vezzano sul Crostolo, RE
Salve a tutti! Sono iscritta da meno di un anno, ovvero da quando sono entrata nel fantastico mondo delle orchidee ricevendo in regalo la mia prima Phal, a cui se ne sono aggiunte poi altre due. Fin ora sono riuscita a cavarmela discretamente (due Phal mi stanno dando grande soddisfazione un po per essere sopravvissute un po perché sono alla loro prima fioritura) partecipando passivamente a questo forum, imparando veramente tantissimissimo. E quindi è d’obbligo dapprima porgervi i miei più sentiti ringraziamenti e complimenti!
Ora spiego cosa mi porta a uscire dall’ombra e scrivervi, ah premetto anche che ho appena finito di leggere le interessantissime e lunghissime 39 pagine di questo topic:
Circa due settimane fa è entrata in famiglia la prima Cymbi. Piccolina, con 3 pseudobulbi e uno stelo con alcuni fiori e alcuni boccioli, e un getto non identificato. Non sapevo un H di Cymbidium e da vera ignorante ho agito prima di informarmi: l’ho innaffiata ad immersione e concimata con concime organo minerale NPK 3-4-5 e l’ho sistemata in salotto, (esposto a sud) ad un metro e mezzo dalla finestra (sotto alla quale c’è il termosifone) dove comunque arrivava luce solare diretta. Temperatura della stanza tra i 20 gradi di giorno e 15 gradi circa la notte.
Inoltre, essendoci delle belle giornate di sole con temperature massime dai 10 ai 12 gradi l’ho messa sul balcone per qualche ora in tarda mattinata. Con il senno di poi credo che lo sbalzo termico fuori/dentro non le abbia fatto bene, soprattutto perché poi non asciutta e concimata.
Metto le foto di com’era quando è arrivata:
Immagine
Immagine
Dopo una settimana ho notato che i fiori hanno iniziato ad appassire e i boccioli diventare violacei, perdere vigore ed ammosciarsi.
Immagine
Immagine
Sono corsa su Orchidando per cercare di rimediare.. e qui mi sono fatta una cultura che mi chiarito le esigenze della specie ma mi ha lasciato il dubbio su come devo comportarmi adesso, aspettando la stagione adeguata per rinvasarla e sistemarla fuori.. Ho letto che non è molto importante come la si tratta durante la fioritura, ovvero una volta portata in casa.. ma cosa significa? Temperatura ed esposizione quali devono essere? Ora le ho cambiato stanza, è in una camera a nord dove la temperatura è di 13 gradi circa, davanti a una porta finestra, ma fuori c’è sempre ombra e proprio mai luce diretta..e questa sarebbe comunque l’unica stanza dove posso tenerla (per via della temperatura) quando sarà in riposo, ma senza sole diretto da quanto ho capito non fiorirà..come posso risolvere?
Visto che ci sono metto delle foto anche degli psudobulbi e delle foglie che tuttavia sembrano stare bene per ora..
Immagine
Immagine
Vi ringrazio già in partenza!!

_________________
Ciao Ciao
Pamela


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 12 feb 2016, 10:39 
Non connesso
VIP
VIP
Avatar utente

Iscritto il: 3 nov 2010, 15:11
Messaggi: 1119
Località: MIlano
Ciao, queste piante normalmente hanno bisogno di un riposo fresco e asciutto durante l'inverno; teoricamente una volta sfiorite vanno messe al fresco/freddo, in ambiente luminoso (resistono a temperature vicine allo zero) senza bagnarle, poi quando spuntano i nuovi pseduobulbi, in primavera inoltrata di solito, inzia a bagnare e concimare abbondantemente.
Se hanno ricevuto le cure necessarie, verso fine autunno dovrebbero buttare gli steli floreali... io le lascio al fresco fino a che i boccioli sono praticamente aperti e poi le porto in casa per godermi la fioritura; una volta sfiorite ricomincia il giro :-)

Quindi, visto che la tua ormai direi che è sfiorita per me puoi metterla all'esterno, al riparo da eventuali pioggie, al sole (occhio solo se la note scende sotto lo zero per alcuni giorni consecutivi) .

P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 19 feb 2016, 19:05 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Il Cymbidium rinvasato a Marzo 2014 ha messo cinque getti floreali. Un getto già fiorito quasi completamente si è spezzato forse per il peso e l'ho messo in un vaso. Gli altri sono andati avanti bene ed allego le foto:

Immagine

Immagine

Di 5 vasi di Cymbidium che ho, solo due hanno fiorito. La pianta più grossa l'ho rinvasata lo scorso Settembre ha fatto solo un nuovo bulbo, come prevedibile. Però altri due vasi con le piante più bruttine non si sono mosse affatto. Penso che quanto prima vedrò come stanno le radici ecc.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 3 set 2016, 14:31 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Salve a tutti, un aggiornamento sui miei Cymbidium.
Il mio Cymbi con i fiori violacei si è già messo in movimento. Si sono formati due getti floreali lunghi uno circa 25cm e l'altro 4/5.
E' sempre stata una varietà precoce e non si smentisce!
Ho due grossi vasi con la varietà che ha fiorito lo scorso anno che stanno bene, hanno messo nuova vegetazione ma ancora niente steli floreali.
Ho poi due altri vasi con due piante bruttine che stanno sempre allo stesso punto. Mi dovrò decidere a vedere la situazione delle radici.
Scusate la lungaggine ma ho fatto per me il punto della situazione.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 5 set 2016, 18:54 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Posto un paio di foto del nuovo getto floreale che si sta formando. Non mi ricordo più come si può mettere in evidenza con una freccia! :oops:

Immagine

Immagine

Quello piccolo si vede poco ma parte quasi dallo stesso punto. Quello grande oggi è lungo circa 25cm.
Posso solo dire che sono molto contento! :D

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 6 set 2016, 14:54 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Sono riuscito a mettere le frecce! :D

Immagine

Il getto piccolo con un pò di fantasia si riesce anche vedere.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 27 set 2016, 0:06 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1137
Località: Roma - Statuario
Un aggiornamento sui miei Cymbidium.
Il getto della varietà violacea è lungo sui 50cm, si vedono già i piccoli boccioli che si apriranno entro pochi giorni. Il getto più piccolo sta crescendo bene.
Le due piante più grandi stanno tirando fuori alcuni steli floreali ma sono ancora molto piccoli.
Ho rinvasato uno dei due vasi che non davano segno di nuove vegetazioni.
Ho fatto bene perchè era quasi tutta terra da giardino e solo in superficie vi era del bark. Vi erano parecchi piccoli vermicelli e i due vecchi pseudobulbi erano completamente svuotati e li ho buttati. Dopo la solita pulitura delle radici ho rinvasato con un substrato per Orchidee e sul fondo dei cocci per il drenaggio. Avrei voluto mettere anche un pò di terra ma me ne sono scordato.
Vediamo nei prossimi mesi come si comporterà.
Saluti, Giuseppe.

Da oggi, per non fare confusione, parlerò dei miei Cymbidium solo su: I Cymbidium di GP

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 25 dic 2016, 16:50 
Non connesso
iscritto
iscritto

Iscritto il: 6 apr 2011, 8:01
Messaggi: 13
Località: Roma
Ciao a tutti
Topic interessantissimo... piano piano lo leggeró tutto
Ho capito come comportarmi prima e dopo la fioritura.... ma durante??
Ora ce lho in casa bella fiorita. Quanta acqua gli serve?

Grazie

Ps c'è un argomento simile per le phal?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cymbidium, ibrido
MessaggioInviato: 26 dic 2016, 11:53 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 17 lug 2008, 14:48
Messaggi: 798
Località: Parco del Ticino (Mi)
In questa stagione hanno bisogno di poca acqua, quanta.. dipende dalle temperature e dal substrato, io consiglierei comunque di darne poca, evita ristagni e non inzuppare il substrato tendo la pianta in ammollo per lungo tempo

Una volta sfiorita se possibile, trovale una posizione luminosa e fresca, se puoi e le temperature lo permettono, all'esterno


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 593 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 36, 37, 38, 39, 40  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it