HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 4 mar 2021, 2:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 192 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 13:24 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
cmrlfv ha scritto:
Penso invece che l'inquinamento sia dovuto ai semi che non vengono completamente sterilizzati percui ti chiederei di darmi la tua "ricetta" indicandomi non le percentuali ma bensì gli ml ovvero su 100 ml di acqua demineralizzata e via anche sterilizzata ml di varecchina ??????
Grazie per la collaborazione.


Ciao io sterilizzo i semi con una diluizione di 5 ml di varechina ogni 100 ml di acqua (ovvero 5%). lascio i semi per 10 max 15 minuti quindi risciacquo con acqua sterile in cappa sterile. Metto anche una goccia di sapone dei piatti per rompere la tensione superficiale e così i semi vanno a fondo
Io non so che diluizione hai usato tu ma se hai usato questa diluizione secondo me è impossibile che i semi restino inquinati.
Dico questo perchè io quando semino in ambiente non sterile, uso 0,5 ml in 100 ml di acqua e metto i semi non sterili direttamente nel barattolo e poi spruzzo sopra questa soluzione.
Ore se con queste basse dosi il tutto resta sterile mi risulta difficile credere che una dose maggiore come 5 ml in 100 ml non siano sufficienti a sterilizzare i semi.

Il sistema sul vapore non l'ho mai usato, io credo non sia un sistema sicuro al 100%, io uso solo due metodi o cappa sterile o in assenza di sterilità con la varechina allo 0,5% (questo sistema non può essere usato con cattleye e simili)

cmrlfv ha scritto:
PS. Hai mai utilizzato H2O2? E secondo te può influire o meno sulla germinabilità dei semi??


Si ho provato ma con risultati pessimi o si inquina tutto o muoiono i semi.
Ho letto da qualche parte che usando H2O2 è necessario poi esporre i barattoli alla luce molto intensa, quindi non seminare mai di sera, l'esposizione alla luce intensa scinde rapidamente H2O2 in H2O + O, rendendola quindi innocua e dando maggiori probabilità di germinazione



cmrlfv ha scritto:
Con questa ultima prova sono sicuro che l'inquinamento non avviene nel passaggio dalla siringa al vasetto perchè altrimenti cio si verificherebbe anche con H2O2.
Attendo consigli, grazie.


Non sono d'accordo con la tua deduzione, poichè credo che tu spari nel vasetto direttamente i semi con H2O2, quindi senza risciacquare, è così?
Se così fosse è ovvio che hai meno inquinamenti poichè l'H2O2 continua la sua azione disinfettante.
Io invece sostengo che tu inquini non mentre passi dalla siringa al barattolo, ma nel lavaggio con dell'acqua che è si demineralizzata ma non è sterile, quindi si presume contaminata da spore fungine e batteri.


CIAO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 13:54 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Cita:
(questo sistema non può essere usato con cattleye e simili)


Come si deve procedere per queste specie?

Cita:
Dico questo perchè io quando semino in ambiente non sterile, uso 0,5 ml in 100 ml di acqua e metto i semi non sterili direttamente nel barattolo e poi spruzzo sopra questa soluzione.


Beato te la prima volta che ho usato quella percentuale ho ottenuto il 100% di muffe. Sicuramente sbaglio in qualcosa, ma sono pronto a ritentare " la pazienza è al virtù dei forti" o almeno credo.

Ritenterò al più presto utilizzando più di un metodo di semina e vediamo che succede.
Un saluto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 14:13 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
cmrlfv ha scritto:
Cita:
(questo sistema non può essere usato con cattleye e simili)


Come si deve procedere per queste specie?

Cita:
Dico questo perchè io quando semino in ambiente non sterile, uso 0,5 ml in 100 ml di acqua e metto i semi non sterili direttamente nel barattolo e poi spruzzo sopra questa soluzione.


Beato te la prima volta che ho usato quella percentuale ho ottenuto il 100% di muffe. Sicuramente sbaglio in qualcosa, ma sono pronto a ritentare " la pazienza è al virtù dei forti" o almeno credo.

Ritenterò al più presto utilizzando più di un metodo di semina e vediamo che succede.
Un saluto.


Quando usi il metodo senza cappa sterile, prepara la soluzione nello spruzzino, quando apri i barattoli inonda il barattolo e il tappo dentro e fuori con la soluzione allo 0,5 % poi svuoti, metti i semi e dai l'ultima spruzzata dentro.

per le cattleye procedi con il metodo classico, infatti sono molto sensibili alla varechina ed avresti un'alta mortalità. Quindi con cattleye e simili devi sterilizzare il seme e risciacquarlo e poi procedere in sterilità ambientale


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 15:01 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Cita:
Dico questo perchè io quando semino in ambiente non sterile, uso 0,5 ml in 100 ml di acqua e metto i semi non sterili direttamente nel barattolo e poi spruzzo sopra questa soluzione.


Scusami ma nel caso da te descritto quindi non effettui una sterilizzazione preventiva dei semi? Proverò anche così.

Cita:
Metto anche una goccia di sapone dei piatti per rompere la tensione superficiale e così i semi vanno a fondo


Nella tua seconda citazione il mio dubbio riguarda la formazione di schiuma. Mi chiedo infatti se la goccia di sapone durante l'eventuale agitazione possa produrre della schiuma.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 17:09 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
cmrlfv ha scritto:
Scusami ma nel caso da te descritto quindi non effettui una sterilizzazione preventiva dei semi? Proverò anche così.

esatto senza sterilizzare nulla

Cita:
Nella tua seconda citazione il mio dubbio riguarda la formazione di schiuma. Mi chiedo infatti se la goccia di sapone durante l'eventuale agitazione possa produrre della schiuma.


se metti solo una goccia non si forma tanta schiuma, che in ogni caso puoi espellere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 18:39 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Per quanto concerne la soluzione disinfettante sia nel caso il cui si utilizzi il metodo con varecchina al 5% che nel caso in cui si utilizzi il metodo con spruzzino con varecchina allo 0,5% la soluzione deve essere fatta sul momento o la soluzione è stabile percui può anche essere preparata prima per poi utilizzarla in momenti o giorni successivi? In pratica è una soluzione stabile?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 19:01 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
cmrlfv ha scritto:
Per quanto concerne la soluzione disinfettante sia nel caso il cui si utilizzi il metodo con varecchina al 5% che nel caso in cui si utilizzi il metodo con spruzzino con varecchina allo 0,5% la soluzione deve essere fatta sul momento o la soluzione è stabile percui può anche essere preparata prima per poi utilizzarla in momenti o giorni successivi? In pratica è una soluzione stabile?


Assolutamente instabile, deve essere preparata al momento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 19:08 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Vuoi vedere che abbiamo trovato l'intoppo?
Per motivi di tempo ho preparato la soluzione sempre qualche giorno prima di utilizzarla :oops:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 19:19 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
Oh caspita, guarda spesso basta un errore banale un dettaglio che pensiamo sia ininfluente a mandare tutto all'aria.
L'importante è capire dove si sbaglia.

Il cloro è una gas per cui tende ad andar via, inoltre man mano che il cloro disinfetta non è più attivo e quindi si riduce la capacità disinfettante della soluzione.

Quando lavoravo per una società che faceva le analisi delle acque, una delle analisi che si facevano era la misurazione del cloro residuo alla distribuzione, e questo era importante per due motivi, il primo verificare che non vi fosse una concentrazione di cloro eccessiva che potesse creare danni alla salute, e il secondo invece se non si fosse trovato cloro residuo alla distribuzione potevano configurarsi 2 scenari il primo aver immesso troppo poco cloro, e il secondo molto più grave che il cloro fosse stato utilizzato da un possibile inquinamento, per cui si approfondiva con delle analisi batteriologiche straordinarie.
Questo ti fa capire come funziona il cloro!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15 dic 2008, 0:34 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 21 feb 2008, 2:22
Messaggi: 838
Località: prov. Cremona
roby ha scritto:
Assolutamente instabile, deve essere preparata al momento.


Ma anche se tieni la soluzione tappata?

_________________
L'amico è una persona che ignora la palizzata rotta e ammira i fiori del tuo giardino

http://www.youtube.com/watch?v=U-wHL_Bp6N0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15 dic 2008, 1:04 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
celtico ha scritto:
roby ha scritto:
Assolutamente instabile, deve essere preparata al momento.


Ma anche se tieni la soluzione tappata?


Si celtico non va più bene, magari una parte di cloro sarà ancora attivo, ma di certo non hai la stesso potere disinfettante.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 23 dic 2008, 16:14 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Oggi ho finalmente effettuato la semina in vitro in 4 beute, utilizzando il sistema dello spruzzino con varecchina.
Visti i miei precedenti insuccessi ho alzato la percentuale di varecchina allo 1% questo perche a questo punto più che testare la germinazione sono interessato a che non si sviluppino muffe.
La soluzione è stata preparata subito prima di utilizzarla.La stessa è stata spruzzata all'interno ed all'esterno delle beute quindi una volta eliminata ho inserito semi di bletilla e rispruzzato la soluzione.
Non ho posto altre accortezze percui speriamo che la soluzione faccia il suo dovere e che non ci siano state altre fonti di inquinamento.

P.S qualche accorgimento sul posizionamento dei vasetti o va bene anche sotto una fonte luminosa?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24 dic 2008, 11:34 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
Ciao
possibilmente dalle 12 alle 14 ore di luce, con temperatura intorno ai 25 gradi, noon superare i 28 e non scendere sotto i 20.

Salutoni e in bocca al lupo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24 dic 2008, 13:08 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Qualora non si verifichino inquinamenti, su quali specie mi consigli di effettuare questo metodo:

Tieni presente che ho Semi di:
phal
epidendrum
sophrolaeliacattleya
Potinara
bletilla
paphiopedilum
miltonia

fra poco anche bulbophyllum
ps per 12 ore di luce intendi artificiale prodotta da qualche lampada?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26 dic 2008, 13:18 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
Ciao quel metodo è stato testato con esiti positivi phal, dendrobium, bletille, e angraecum calceolus, con la cattleya con esiti negativi, per il resto abdrebe testato non ho notizie.

Per la luce io dopo le 4 attualmente vado con luce artificiale.

Salutoni


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 192 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 ... 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it