HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 25 gen 2021, 18:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 192 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 23 nov 2008, 19:45 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 21 feb 2008, 2:22
Messaggi: 838
Località: prov. Cremona
Domanda veloce:
per effettuare un’impollinazione (phalaenopsis), vanno bene tutti i fiori o bisogna utilizzare solo fiori nuovi?
Ci sono speranze di riuscita con fiori vecchi, anche di mesi?

_________________
L'amico è una persona che ignora la palizzata rotta e ammira i fiori del tuo giardino

http://www.youtube.com/watch?v=U-wHL_Bp6N0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24 nov 2008, 1:27 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 1 mag 2008, 12:27
Messaggi: 1599
Località: roma
mi preparo pure io a tentare l'avventura.
ho un quesito, ma se la capsula fa la muffa, è danneggiata irreparabbilmente o qualcosa si può recuperare??
intanto dovrò cimentarmi nella ricerca dell'agar.

ciaoo

axio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 24 nov 2008, 10:50 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
X celtico, io credo che il problema sia il contrario, sul fiore fresco fresco di apertura potrebbe non riuscire poichè uno dei due elementi potrebbe non essere ancora maturo.
Non so se sia il caso della Phalaenopsis, ma ho letto che i due organi maturano in momenti diversi questo per ridurre eventuali autoimpollinazioni.
Teoricamente se il fiore è comunque in buone condizioni non dovresti avere problemi.
Vado per logica e dico che se resta aperto tanto a lungo è per dare maggiore possibilità agli impollinatori di fecondarlo, non certo per allietare i nostri occhi.... almeno spero :roll:

X Axio
Se la muffa resta all'esterno della capsula non credo ci siano problemi, se è penetrata all'interno potrebbe essere persa tutta o in parte.
Bisognerebbe valutare lo stato della capsula


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: info materiale
MessaggioInviato: 27 nov 2008, 12:32 
Non connesso
iscritto
iscritto
Avatar utente

Iscritto il: 31 ago 2008, 15:09
Messaggi: 4
Località: treviso
mi hai talmente incuriosita che appena letto ho impollinato una delle mie phal che ora ha il pancione da due mesi. da quello che hai scritto devo aspettare almeno fino a gennaio per la semina ma intanto vorrei procurarmi tutto il necessario: mi sai dire come fare?grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: info materiale
MessaggioInviato: 27 nov 2008, 13:07 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
stellafav84 ha scritto:
mi hai talmente incuriosita che appena letto ho impollinato una delle mie phal che ora ha il pancione da due mesi. da quello che hai scritto devo aspettare almeno fino a gennaio per la semina ma intanto vorrei procurarmi tutto il necessario: mi sai dire come fare?grazie


Ciao
Io ho usato materiali non professionali, quindi il normale concime delle orchidee, il 66f lo trovi nei garden center, l'agar nei negozi di alimentari cinesi o comunque orientali, si vende anche nelle erboristerie ad un prezzo un po più altino.
il carbone attivo nei negozi di acquariologia.

ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12 dic 2008, 20:29 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 21 feb 2008, 2:22
Messaggi: 838
Località: prov. Cremona
Altra domanda: portare a maturazione una capsula è molto dispendioso per una phal? Per fare un paragone, costa di più una capsula o un fiore?
Se usassi il fiore di una pianta messa cosi cosi, la debilito troppo?

_________________
L'amico è una persona che ignora la palizzata rotta e ammira i fiori del tuo giardino

http://www.youtube.com/watch?v=U-wHL_Bp6N0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12 dic 2008, 23:33 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
celtico ha scritto:
Altra domanda: portare a maturazione una capsula è molto dispendioso per una phal? Per fare un paragone, costa di più una capsula o un fiore?
Se usassi il fiore di una pianta messa cosi cosi, la debilito troppo?


Ciao celtico questo io non lo so, ma ti posso dire cosa ha fatto la phal che è stata impollinata.

inizio estate impollinata, la capsula è stata su 4 mesi circa, quindi staccata a fine settembre 2007, in questi 4 mesi oltre a portare a termine la lunga fioritura, ha messo 2 foglie, e numerose radici, a dicembre 2007 la phal ha emesso lo stelo che ha portato a termine ad aprile 2008 circa, a giugno 2008 l'ho rinvasata, nel frattempo ha messo su altre 2 foglie e ad ottobre 2009 ha messo un nuovo stelo.

Se la "gravidanza" l'ha debilitata non oso pensare cosa avrebbe fatto senza!!!! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12 dic 2008, 23:45 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

personalmente penso che se la pianta non è in buona salute, non porterà a maturazione la capsula. Tieni presente che è solo un mio pensamento personale.

:roll:

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13 dic 2008, 0:20 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
piera ha scritto:
Ciao,

personalmente penso che se la pianta non è in buona salute, non porterà a maturazione la capsula. Tieni presente che è solo un mio pensamento personale.

:roll:


Certo bisogna mettere in conto anche questo :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13 dic 2008, 0:48 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 21 feb 2008, 2:22
Messaggi: 838
Località: prov. Cremona
Sarò allora più specifico: è una phal che ho preso a settembre ed è ancora in piena fioritura, avendo aperto tutti i boccioli tranne uno che è rimasto bloccato un momento prima di aprirsi e credo che non si aprirà più. La pianta ha ancora tutti i fiori e tutte le foglie. Io però l'ho rinvasata subito dopo l'acquisto perchè, come al solito c'era del terriccio e qualche radice marcia. Per farla breve ora ha poche radici ed è in solo bark e fino a primavera non conto che ne rifarà di nuove. Il mio dubbio era quindi se appesantirla con una possibile capsula.

_________________
L'amico è una persona che ignora la palizzata rotta e ammira i fiori del tuo giardino

http://www.youtube.com/watch?v=U-wHL_Bp6N0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13 dic 2008, 1:05 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

da come la penso io....
Se vuoi sperimentare vai!
al limite come dicevo sopra non ti porta a termine la capsula, oppure porta la porta a termine e ti giochi la pianta, ma non credo: la natura sa quello che fa! meglio degli umani.
E' sempre ciò che penso io, senza essere studiata :oops:

:roll:

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13 dic 2008, 1:40 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 21 feb 2008, 2:22
Messaggi: 838
Località: prov. Cremona
piera ha scritto:
oppure porta la porta a termine e ti giochi la pianta


Allora no. :cry: E' più importante la pianta di qualche semino.
E poi pensavo ad un'altra cosa: ora che con il freddo il metabolismo è rallentato, ci vogliono comunque i soliti 4 mesi oppure occorre aspettare di più?

_________________
L'amico è una persona che ignora la palizzata rotta e ammira i fiori del tuo giardino

http://www.youtube.com/watch?v=U-wHL_Bp6N0


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13 dic 2008, 16:54 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
Scusatemi se magari sono ripetitivo,
ma vi chiederei di spostare il distcorso sulla soluzione per la disinfezione dei semi.
Ultimamente ho effettuato la semina non da capsula verde di diverse specie, tuttavia nella maggior parte dei casi si sono venute a formare delle muffe.
Il metodo che utilizzo consiste nel mettere dei semi all'interno di una siringa nuova e mai utilizzata, aspirare la sulozione di acqua e varecchina aspettare circa 10 minuti dopodicchè eliminare la soluzione sostituendola con acqua demineralizzata avendo cura di risciacquare circa tre volte.
Ho effettuato queste prove sia con soluzione al 5% di varecchina su 100 ml di acqua demineralizzata 5 ml di varecchina sia con la soluzione allo 0,05% che invece non ho risciacquato ma nella maggior parte dei casi non ho ottenuto grandi risultati (tanti bei vasetti di muffa)
Consigliatemi dunque sul da farsi possibilmente indicando gli ml di acqua demineralizzata e di varecchina da utilizzare.
Tra le altre prove effettuate c'è quella con acqua ossigenata da farmacia che sicuramente mi ha dato maggior soddisfazioni, intendendo meno vasetti di muffa, ma della quale non so ancora gli effetti sulla germinabilità o meno dei semi che è uguale al metodo descritto sopra variando solo la soluzione disinfettante.
Con questa ultima prova sono sicuro che l'inquinamento non avviene nel passaggio dalla siringa al vasetto perchè altrimenti cio si verificherebbe anche con H2O2.
Attendo consigli, grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 13 dic 2008, 18:59 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 giu 2007, 15:00
Messaggi: 3740
Località: Napoli
Cita:
utilizzata, aspirare la sulozione di acqua e varecchina aspettare circa 10 minuti dopodicchè eliminare la soluzione sostituendola con acqua demineralizzata avendo cura di risciacquare circa tre volte.


ecco dove inquini

Se risciacqui l'acqua non basta che sia demineralizzata, ma deve essere sterile, ovvero devi preparare un barattolo di vetro con tappo mettere dentro l'acqua demineralizzata e mettere il barattolo a bollire per almeno 30 minuti.
Così avrai dell'acqua pura chimicamente e biologicamente.
Se usi solo acqua demi senza sterilizzarla hai solo purezza chimica e non biologica.
insomma a dirla con parole povere deve risciacquare in acqua sterile.
però non ho capito come hai seminato, in cappa sterile? o fuori dalla cappa sterile?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 dic 2008, 12:53 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 6 apr 2007, 14:18
Messaggi: 201
Località: Avola (SR)
La semina la effettuo facendo bollire una pentola su un fornello aprendo il barattolo tra il vapore spruzzo parte del contenuto della siringa e richiudo.
Questo è un metodo che con semi provenienti da capsula sterile mi ha dato ottimi risultati.
Per quanto riguarda l'inquinamento non penso che sia dovuto ai risciacqui infatti ciò non avviene o solo in maniera percentuale minima quando effettuo lo stesso metodo con H2O2.
Penso invece che l'inquinamento sia dovuto ai semi che non vengono completamente sterilizzati percui ti chiederei di darmi la tua "ricetta" indicandomi non le percentuali ma bensì gli ml ovvero su 100 ml di acqua demineralizzata e via anche sterilizzata ml di varecchina ??????
Grazie per la collaborazione.

PS. Hai mai utilizzato H2O2? E secondo te può influire o meno sulla germinabilità dei semi??


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 192 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 ... 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it