HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 29 feb 2020, 11:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 878 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 59  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 4 lug 2007, 21:28 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
anche a me è successo così:da uno pseudobulbo è spuntato un cornetto che assomiglia molto al getti nuovo dei cymbidyum....è un keiki?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 4 lug 2007, 22:14 
Non connesso
VIP
VIP
Avatar utente

Iscritto il: 31 ago 2006, 12:43
Messaggi: 1883
Località: Guidonia (Rm)
bella prova raimondo... ormai con la sfagnoterapia sapremmo resuscitare qualsiasi cosa eh eh eh... complimenti!
enzo

_________________
ludendo docere
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 4 lug 2007, 22:39 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 13 apr 2006, 14:19
Messaggi: 608
Località: Acqui Terme (AL)
E come disse Gene Wilder nei panni del nipote del Barone Viktor: "Si può fare....!!!!".

Sto provando a riprodurre un Dendrobium da una "canna" gentile omaggio di Marciopop al tempo del week-end a Camporosso (tagliata in tre tronconi e messa su sfagno in uno di quei contenitori trasparenti con chiusura semiermetica in cui si tiene, di solito, pasta, riso etc.).

Non vorrei essere troppo ottimista, ma, nonostante la mia presbiopia, ho la netta impressione di vedere dei piccoli pallini (2) che si stanno sviluppando.

Chiamatemi FRANKENSTEIN !!!

Marco

_________________
M.A.G. & ANNA
Noelito & Beauregard

Sappiamo resitere a tutto tranne che alle tentazioni. (O. Wilde)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 4 lug 2007, 22:43 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

evviva!!!! complimenti a tutti quanti!!! :D :P

@ Da, come va la tua? e a tutti chi hanno fatto la prova? :roll: :wink:

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 9 lug 2007, 16:41 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 13 apr 2006, 14:19
Messaggi: 608
Località: Acqui Terme (AL)
Vi posto la documentazione fotografica del tentativo, apparentemente in via di riuscita, di riprodurre un Dendrobium da uno pseudobulbo staccato dalla pianta.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Che ne dite ? Ho ragione a sperare nella riuscita ?

Marco

_________________
M.A.G. & ANNA
Noelito & Beauregard

Sappiamo resitere a tutto tranne che alle tentazioni. (O. Wilde)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 9 lug 2007, 17:27 
Non connesso
VIP
VIP
Avatar utente

Iscritto il: 13 feb 2006, 20:55
Messaggi: 1268
Località: roma
Ciao Marcone, da quel che si vede nelle foto fai bene a sperare in qualcosa.
Quindi, quelle sono vecchie canne che hai staccato dalle altre? Tienici informati, ti abbraccio.

_________________
Raimondo.
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 9 lug 2007, 17:35 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 13 apr 2006, 14:19
Messaggi: 608
Località: Acqui Terme (AL)
La canna me l'ha portata Marciopop (...ancora grazie) quando ci siamo visti a Camporosso a inizio Giugno e immagino che fosse una delle "vecchie" di un Den molto grande che ha montato su una radice (credo) o pezzo di tronco.
Forse avrai visto le foto sul forum, è decisamente spettacolare.

Marco

_________________
M.A.G. & ANNA
Noelito & Beauregard

Sappiamo resitere a tutto tranne che alle tentazioni. (O. Wilde)


Ultima modifica di marco5011 il 10 lug 2007, 1:12, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 9 lug 2007, 20:35 
Non connesso
VIP
VIP
Avatar utente

Iscritto il: 15 giu 2006, 12:02
Messaggi: 1088
Località: Monserrato (CA)
bene bene,sono contento di vedere che qualcosa incomincia a muoversi !! :drink:

_________________
Immagine My Flickr PhotoStream


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 11 lug 2007, 8:14 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 8 mar 2007, 19:27
Messaggi: 62
io racconto la mia..orchidea di una mia amica, radici verdi sotto, marce sopra. ho dovuto ragliare tutto..dopo vari tentativi di recupero dello sfagno non riusciti e prova del pannolino come ho visto fare nel forum, con consegunete bruciatura di 2 foglie della povera phal che ho dovuto tagliare, ho preso un vaso brocca di plastica trasparente da 1 euro a tutto un euro le ho fatto alcuni buchini, messo del lapillo, uno strato di corteccia di abete rosso muschio da giardino alto 2 cm. ho bagnato lasciando mezzo cm di acqua. disinfettato la phal con cannella, e poi messa in una soluzione radicante per mezzora. e appoggiata sul muschio. chiuso tutto con un sacchetto lasciando aria ai buchini sotto. A distanza di quasi 1 mese sta emettendo una bella fogliolina puntinata e un keiki :D da appena sotto le foglie.
ora mi sorgono dubbi
il sotto del colletto non è splendido (1 cm sotto il keiki nuovo) disinfetto sempre e basta?
mi sono trovata dei moscerini piccoli dentro il sacchetto, l'ho girato, ho pulito il tutto (messo muschio fresco e buttato quello ce stava sotto) ora non ne vedo più..
quanto deve essere lungo il keiki prima di provare rinvasare?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 11 lug 2007, 10:08 
Non connesso
VIP
VIP
Avatar utente

Iscritto il: 25 feb 2007, 14:56
Messaggi: 3503
Località: Lombardia
Aspetta che abbia radici di 3-4 cm, mapuoi anche lasciarlo attaccato.

Ciao :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 11 lug 2007, 11:38 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 3 feb 2006, 12:08
Messaggi: 964
Località: prov. va
Ciao cara,
è molto importante il tuo reportage,
di questo metodo per recuperare le piante se ne parla spesso.
E' consigliato sopratutto ai neofiti che essendo a ragione poco esperti facilmente perdono le radici delle loro orchidee. Pure a me è capitato e capita anche ora e capiterà in futuro di doverlo adoperare.

Vedere le fasi messe in pratica e il risultato finale solleverà molte persone
che non avevano capito fino ad adesso come funzionava e avevano tutti quei dubbi:ma il sacchetto dove lo metto, ma lo sfagno deve toccare la pianta? ma quanto ci deve stare lì dentro? e quante volte la devo bagnare?

ed è sempre interessante leggere e vedere i risultati che si possono ottenere...

ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 11 lug 2007, 13:25 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 8 mar 2007, 19:27
Messaggi: 62
ecco qua le foto.. anche se un po schifose..
1- lapillo più pezzi di corteccia grossolani inseriti senza pressare in modo che circolasse l'aria. precedente risciaquati in acqua senza tamponatura. Sul fondo rimane un po d'acqua 0,5cm
Immagine
2- inserimento di uno strato di muschio da giardino lavato e tamponato
Immagine
3- adagiamento dell'orchidea sul muschio e messa del sacchetto vicino ad una finestra in modo che prenda qualche ora di sole. le foglie nn devono toccare il sacchetto se no si rovinano.

Immagine
Immagine

controllare ogni settimana la pianata e gonfiare quando è sgonfio il sacchetto. se l'acqua evapora da sotto il lapillo nebulizzare il muschio.il sacchetto deve sempre essere pieno di condensa..opaco insomma!

Immagine

Dopo 1 mese ho visto una fogliolina e il keiki che cresce sempre più
http://img186.imageshack.us/img186/7227/p7030023bh0.jpg[/img]

insomma quasi come l'utilissima guida di piera solo che invece dello sfagno muschio normalissimo e corteccia. Ho preferito questo sistema in modo che da sotto il muschio fosse areato bene per evitare muffe e avesse sebbene il clima subtropicale una base di corteccia dove cresce naturalmente


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12 lug 2007, 22:47 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

@ Marco5011, grazie per il reportage!!! :D scusa, non comprendo se ci conosciamo a meno.... se in caso affermativo un grande abbraccio! :D

@ Diletta...ciao!!! piacere leggerti e grazie mille!

@ Lisia81, grazie per aver riportato la tua esperienza :D
Anch'io nella prima prova avevo messo sotto lo sfagno l'argilla espansa, ma non avevo fatto i buchini sotto per il passaggio aria! infatti ho dovuto togliere quasi subito l'argilla perchè lo sfagno risultava sempre bagnato e non umido.

Quante cose imparo....grazie!


Cita:
il sotto del colletto non è splendido (1 cm sotto il keiki nuovo) disinfetto sempre e basta?
cosa intendi non è splendido? se risultasse nero, ma duro, vai tranquilla.

Cita:
mi sono trovata dei moscerini piccoli dentro il sacchetto, l'ho girato, ho pulito il tutto (messo muschio fresco e buttato quello ce stava sotto) ora non ne vedo più..
quanto deve essere lungo il keiki prima di provare rinvasare?
Hai fatto bene a rimuovere e cambiare il tutto per via dei moscerini.
Per quanto riguarda il keiki, dovresti lasciarlo crescere bene, almeno due o tre foglie, in modo che possa essere autosufficiente per vivere. Meglio se poi riesci ad aspettare che emetta le radici e che siano lunghe almeno come ti hanno suggerito.
Per mia esperienza, mantenendo la pianta sempre nello stesso modo che l'hai tenuta ora, le radici dovrebbero arrivare prima che invasando il keiki nel normale substrato a meno che, una volta messo nel vasetto, gli rimetti il sacchetto per l'umidità e lo tratti a mò di "sfagnoterapia"

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14 lug 2007, 21:50 
Non connesso
veterano
veterano
Avatar utente

Iscritto il: 13 apr 2006, 14:19
Messaggi: 608
Località: Acqui Terme (AL)
Certo che ci conosciamo Piera...
Ci siamo incontrati a MPC e se non sbaglio anche ad Orticola...
Ricambio l'abbraccio.

Marco

P.S.: Ho cambiato l'avatar, prima c'erano i miei cani e mia mogle.

_________________
M.A.G. & ANNA
Noelito & Beauregard

Sappiamo resitere a tutto tranne che alle tentazioni. (O. Wilde)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 16 lug 2007, 13:35 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 8 mar 2007, 19:27
Messaggi: 62
Cita:
Citazione:
il sotto del colletto non è splendido (1 cm sotto il keiki nuovo) disinfetto sempre e basta?
cosa intendi non è splendido? se risultasse nero, ma duro, vai tranquilla.

Citazione:
mi sono trovata dei moscerini piccoli dentro il sacchetto, l'ho girato, ho pulito il tutto (messo muschio fresco e buttato quello ce stava sotto) ora non ne vedo più..
quanto deve essere lungo il keiki prima di provare rinvasare?
Hai fatto bene a rimuovere e cambiare il tutto per via dei moscerini.
Per quanto riguarda il keiki, dovresti lasciarlo crescere bene, almeno due o tre foglie, in modo che possa essere autosufficiente per vivere. Meglio se poi riesci ad aspettare che emetta le radici e che siano lunghe almeno come ti hanno suggerito.
Per mia esperienza, mantenendo la pianta sempre nello stesso modo che l'hai tenuta ora, le radici dovrebbero arrivare prima che invasando il keiki nel normale substrato a meno che, una volta messo nel vasetto, gli rimetti il sacchetto per l'umidità e lo tratti a mò di "sfagnoterapia"
_________________

grazie piera!!! Senza di te che sei l'ispiratrice però l'orchidea sarebbe ko!!!
allora il keiki è nero ma duroe stanno spuntando un sacco di radici l'ultima volta che ho aperto c'erano 5-6 protuberanze!Quelle però sono sopra il nero. purtroppo invece da un giorno all'altro è ingiallita un altra foglia (però sotto ad essa c'erano le nuove radici)
I buchi nel vaso è solo per esperienza acquaristica. se il muschio non respira deperisce.. quindi ho pensato fosse uguale.. Poi di solito i vasi delle phal non sono bucati?

per quanto fare non so..per ora aspetto che le radici siano lunghe un po poi toglierò il muschio..e rinvaserò lasciando il lapillo e solo corteccia lasciando per un po il sacchetto.. ma mi sorge un dubbio..a lasciare tutto come è e togliero solo il sacchetto si rischiano nuovi marciumi?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 878 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 59  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it