HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 29 feb 2020, 11:33

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 878 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 59  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21 mag 2007, 21:04 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao Da,

Non avendolo mai visto..... non riesco a capire lo sfagno in tavoletta compresso, se avessi modo di postare una foto, quando lo hai reidratato.
Dal mio punto di vista, potrebbe andare bene qualora reidratato, risultasse bello soffice come si vede nelle foto postate.

Inoltre, credo, che qualsiasi materiale che trattenga umidità possa andare bene.... tipo l'agripelite... per esempio....
L'importante che non risulti, qualsiasi materiale si impieghi, troppo bagnato, ma solo umido e che l'evaporazione aiuti la formazione di condensa/umidità nel contenitore/sacchetto.

Poi, il procedimento o la procedura rimane tutto invariato... :D

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 21 mag 2007, 22:16 
Non connesso
VIP
VIP
Avatar utente

Iscritto il: 31 ago 2006, 12:43
Messaggi: 1883
Località: Guidonia (Rm)
@piera...in linea mi massima hai ragione, sia muschio che bark o agriperlite vanno bene.
Ma lo sfagno contiene un acido che ha la particolarità di essere un antimicotico naturale, altra caratteristica che lo rende eccellente per ricoveri d'urgenza tipo quello che hai ben documentato.

_________________
ludendo docere
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 11:16 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 15:52
Messaggi: 182
Località: Bergamo
la tavoletta di sfagno che ho io è uguale a quella che si vede nel sito www.aipcnet.it alla voce risorse-sfagno (vicino alla moneta). Andrà bene?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 12:23 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao Da,

da quel che vedo mi pare proprio che possa andare bene, ma non così bagnato... però :wink: è meglio strizzarlo un pò. Al tatto non devi sentire bagnato ma solo umido e assicurati di metterlo soffice, non pressato.

Potrebbe esserti utile sapere che... se all'interno si forma poca condensa/umidità (vedi le foto) lo sfagno è poco umido.. quindi va spruzzato un pò e mescolato, in modo che la "bagnatura" sia uniforme.

tienici aggiornati o per qualsiasi dubbio...chiedi. :wink:


@ Zirida, hai perfettamente ragione in merito allo sfagno e di nuovo grazie per la riconferma di quel poco che so :wink:
Però anche l'agriperlite non contenendo l'acido antimicotico che contiene lo sfagno... è comunque asettica e non è aggredibile da microrganismi per la sua sterilità e inorganicità, pertanto non attiva lo sviluppo di inquinanti microbiologici.
Tant'è che si usa molto nelle colture fuori suolo, nei semenzai e per fare propagazione mediante talee di piante normali.
Se non avessi lo sfagno, da preferire in assoluto, userei proprio l'agriperlite, mentre scarterei a priori, forse sbagliando, qualsiasi altro materiale proprio per non dare adito a formazione di microrganismi che manderebbero all'aria la terapia intensiva :wink:
L'unica cosa che mi lascia perplessa e che ieri non ci ho pensato.... se la quantità d'acqua che trattiene sia sufficiente o meno....



OT, appena ho un paio d'ore e forse anche più, inserisco un altro topic...(keiki senza radici).... e vedrai che succede alle radici in solo sfagno con una spruzzatina, ina, ina di fertilizzante.... :roll: così mi spiegate... :?

grazie! :D

_________________
ciaociao
piera


Ultima modifica di piera il 22 mag 2007, 13:27, modificato 4 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 12:34 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 23 mar 2007, 14:25
Messaggi: 455
Località: milano
ciao piera, mio sfagno-mentore!
ho adottato la tua tecnica per uno pseudobulbo di cattleya che era avanzato da una divisione (io non ho il coraggio di buttare niente!) e....dopo circa un mese ha buttato nuova vegetazione e due radici!

grazie!
val e cat


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 14:46 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 28 dic 2006, 15:52
Messaggi: 182
Località: Bergamo
Grazie Piera!
Stasera mi cimento con la sfagnoterapia, usando la tua tecnica dalla A alla Z, poi magari posto qualche foto, così mi dici se ho fatto tutto per il meglio.

Grazie

Daniela


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 19:17 
Non connesso
visitatore
visitatore
Avatar utente

Iscritto il: 12 ott 2005, 8:25
Messaggi: 50
Località: Cagliari
Cita:
Piera
[Inoltre, credo, che qualsiasi materiale che trattenga umidità possa andare bene.... tipo l'agripelite... per esempio....
L'importante che non risulti, qualsiasi materiale si impieghi, troppo bagnato, ma solo umido e che l'evaporazione aiuti la formazione di condensa/umidità nel contenitore/sacchetto. ]


Sottoscrivo quanto affermi.... in caso di emergenza funzionano egregiamente anche i pannolini per bebè (li devi inzuppare fino a saturarli con l'acqua e poi li infili all'interno del solito sacchetto etc. etc.; non si vede la crescita di muffe e non hai acqua stagnante sul fondo).
Saluti

_________________
Alessandro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 20:10 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 13 mag 2007, 19:23
Messaggi: 168
Località: padova e putignano(BA)
ciao piera complimenti per il post, chiarissimo e completo.
Sono marco, studio biotecnologie e sto progettando un esperimento di moltiplicazione delle phal via stem propagation. vorrei chiederti da dove hai preso l'ormone radicante.
Grazie per la risposta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 20:35 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao a tutti! :D

@ Uravale, esagerato/a!! :oops: bravo/a! :clap: anch'io non butto mai niente e faccio le mie "prove sceme"/esperimenti...

@ Da, anche se è difficile dire vedendo solo le foto.... tu posta poi vediamo....dai.. :D l'importante che l'orchidea non presenti marciumi o parti molli.... le quali vanno ben rimosse!! e dopo andrebbe fatto il bagno in soluzione funghicida :wink:

@ Alevan, ma dai!! :shock: e come hai messo la pianta/orchidea?
Però pensandoci bene.... quando mio figlio era piccolo usavamo ovatta/cotone idrofilo per far germinare qualsiasi seme, oppure le cime delle carote... e a mio figlio piaceva un sacco vederle spuntare, crescere...

@ Blublade, ciao Marco piacere di conoscerti, seppur virtualmente :D
Gli ormoni radicanti li ho trovati, se non ricordo male, presso un garden, ma essendo usati in agricoltura, penso che in un qualsiasi Consorzio Agrario tu li possa trovare. Ti auguro...
Buone sperimentazioni!!!! :clap: e vedrai quante cose impariiiii :shock:


di nuovo grazie a tutti ora vedo se riesco ad aggiornare il post :shock: :wink:

_________________
ciaociao
piera


Ultima modifica di piera il 22 mag 2007, 21:09, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 20:55 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 13 mag 2007, 19:23
Messaggi: 168
Località: padova e putignano(BA)
piera ha scritto:
Ciao a tutti! :D



@ Blublade, ciao Marco piacere di conoscerti, seppur virtualmente :D
Gli ormoni radicanti li ho trovati, se non ricordo male, presso un garden, ma essendo usati in agricoltura, penso che in un qualsiasi Consorzio Agrario tu li possa trovare. Ti auguro...
Buone sperimentazioni!!!! :clap: e vedrai quante cose impariiiii :shock:


di nuovo grazie a tutti ora vedo se riesco ad aggiornare il post :shock: :wink:


piacere mio.... da domani comincio la ricerca dell'ormone...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 21:01 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

intanto, visto che ho trovato la foto, vi mostro la mia clinica!! :lol:

foto al 7 maggio 2007
Immagine

nei contenitori più grandi, di cui in primo piano la Minimark che stiamo seguendo... ci sono finite due phal senza radici per una mia "prova scema" ossia ho voluto provare un altro substrato :? :? dopo di che, mi sono arresa e sono tornata al mio vecchio caro bark e sfagno che mi evitano comunque il bagnetto; bagno da sopra senza tanti problemi.

Il vaso centrale (tra quelli grandi) è il keiki che ho dovuto tagliare senza radici...e pare funzioni pure per lui, visto che sta bene.

Mentre il vaso piccolino è una divisione senza radici di Miltoniopsis, messa direttamente in vaso con sfagno puro ed il tutto chiuso con il sacchetto in modo che le foglie non si disidratino.

di nuovo grazie a tutti!! :D

_________________
ciaociao
piera


Ultima modifica di piera il 23 mag 2007, 2:17, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 22 mag 2007, 22:48 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 12 set 2006, 13:06
Messaggi: 301
Località: Milano
ciao piera come procede? sono rimasto affascinato dal tuo reportage
a milano dove si puo trovare lo sfagno?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 23 mag 2007, 2:29 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

grazie Luiggiolo :D
Per quanto riguarda lo sfagno a Milano, lo puoi trovare al """"Viridea di Cusago (MI) """"" nel reparto bonsai, o quanto meno io l'ho visto, ma non comprato! :wink:
Tralascio di scriverti gli indirizzi di chi lo vende on-line che già saprai.

Una cosa mi sento di dirti però, lo sfagno che ho visto lì, in sacchetti, non è proprio il migliore, infatti se avrai modo di osservare bene è di colore grigiastro oltre ad essere "poco consistente". Mi dispiace non riuscire a descriverti bene cosa intendo per poco consistente.

Su consiglio di altri orchidofili, quando mi trovai all'EOC di Padova..... Il miglior sfagno secco, (per usarlo va reidratato bagnandolo con acqua semplice) è il cileno.
Si presenta di colore giallo, è "molto consistente" ed ha maggior durata prima che si deteriori.
Questo sfagno lo si può vedere bene nelle foto che ho postato.

Se servisse, per meglio sceglierlo qualora te lo trovassi di fronte, posso mostrarti la foto dello sfagno secco, cioè prima di essere reidratato e magari potrei mostrarti, sempre con foto, cosa intendo per "poco consistente".
Dimmi tu. :wink: :roll:

:D :P

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 23 mag 2007, 21:17 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 12 set 2006, 13:06
Messaggi: 301
Località: Milano
grazie mi farebbe piacere....
quindi se dici che nn va bene da viridea nn lo acquisto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 23 mag 2007, 21:38 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
da uno pseudobulbo di de ndrobium phalenopsi può spuntare qualcosa o no?(misura circa 1 centimetro mentre quelli che hanno ancora le foglie ne misurano 10!)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 878 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 59  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it