HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 4 apr 2020, 20:40

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 0:22 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
*Premessa: questa discussione non vuole essere solo mia, quindi se c'è qualcun altro che vuole postare i propri risultati sarei molto curioso anche io di sapere/vedere :wink:

Ciao a tutti! 3-4 anni fa ho voluto tentare questo metodo di coltivazione con le orchidee che possedevo, tutte Phalaenopsis.
Ad oggi ne coltivo ancora solo una con questo metodo, e le principali cause del deperimento e\o morte che credo di aver individuato sono principalmente due
-la bassa qualità dell'argilla espansa, sia dal punto di vista della granulometria sia dal punto di vista della poca porosità di alcune palline (quelle che in acqua vanno a fondo sono da scartare).
-Le dimensioni eccessive dei vasi. Non so il motivo ma usando contenitori di plastica trasparente forati alla dovuta altezza dal fondo con le stesse dimensioni dei normali vasi dove si coltivano le Phalaenopsis le piante sembrano trovarsi male.

Basandomi quindi su diversi deperimenti dovuti a queste possibili cause, probabilmente per pura fortuna, la Phalaenopsis che ancora coltivo in semi idroponica si trova un un contenitore fatto da una bottiglia di plastica tagliata contenente i granuli tra i più grandi di argilla espansa che erano contenuti nel sacchetto, ovviamente eliminando quelli che non galleggiano.

Ho anche altre piante (Fittonia, Peperomia, Hypoestes, Saintpaulia) coltivate da qualche mese in questo modo e sembrano stare bene. Un Anthurium è coltivato in questo modo da oltre tre anni e sta davvero benissimo! E' il primo che non vedo deperire in breve tempo una volta portato a casa dal vivaio, e ha sempre qualche fiore!
...ma si sà che le orchidee sono diverse e quindi meritano un discorso a parte :wink:

Tanto per precisare si tratta dell' ibrido Phalaenopsis 'Baldan's Kaleidoscope' X 'Golden Treasure'. E' l'orchidea più "vecchia" che ho, comparata nel 2005. Certe volte mi stupisco che nelle mie mani sia ancora viva e abbia persino osato rifiorire alcune volte!
In un vivaio ho visto alcune Vanda disidratate e con poche radici...dite che se ne prendo una per tentare anche con lei questo metodo mi costerà un patrimonio lo stesso, anche se è un bel po' conciata? Quando mi capiterà di passare di lì chiederò il prezzo, sempre se saranno ancora vive! Mi piacerebbe anche tentare con qualche Dendrobium bigibbum-phalaenopsis..dovrò andare all'IKEA! Ahah

Presto aggiornerò con qualche foto della Phal in s\h. :wink:

_________________
Ste


Ultima modifica di stefanobona il 4 nov 2012, 0:36, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 0:26 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 3 giu 2012, 12:24
Messaggi: 379
Località: Roma, Piazza Bologna
Ciao Stefanobona,
volevo chiederti se tu hai usato argilla espansa di una marca specifica o quelle tipo leroy m.?
grazie!

_________________
A presto!

Luc


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 0:27 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

bentornato Stefano!! :D

Si, le piante comuni coltivate in idrocoltura NON hanno nulla a che vedere con le orchidee

Il tuo topic del 2008
La pianta che riferisci è una di queste, oppure ne hai usata altra per prova?
aspettando le foto....

:roll:


@ Luc, il meglio sarebbe trovare l'argilla adatta per idrocoltura che è difficile da trovare.....

:D

_________________
ciaociao
piera


Ultima modifica di piera il 4 nov 2012, 0:34, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 0:32 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 3 giu 2012, 12:24
Messaggi: 379
Località: Roma, Piazza Bologna
Infatti, Piera,
al momento ho trovato una argilla espansa fantastica, si chiama LUWASA Hydroculture, l'ho trovata in Ticino (Svizzera), ma adesso cercherò se qualcuno la rivende in Italia. Se vi interessa, aggiornerò.
Grazie.

_________________
A presto!

Luc


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 0:33 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
Piera!! :wink: Si è una Phal di quelle. Riposto una foto della fioritura che aveva fatto in s/h in quel periodo
Immagine

L'argilla espansa che ho usato l'ho comprata in un fai-da-te, quindi nessuna marca particolare :roll:

_________________
Ste


Ultima modifica di stefanobona il 4 nov 2012, 0:40, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 0:37 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

acci!! ed io che ho modificato il mio messaggio Immagine
Se ne avete voglia, ho messo il topic vecchio di Stefano quando aveva iniziato l'esperimento.

@ Luc, va benissimo!! infatti in Italia è difficile da trovare, mentre all'estero è normale trovarla.

:D

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 17:25 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
Ecco qualche foto!

La pianta

Immagine

Le radici

Immagine

Immagine

Una è sbucata da uno dei fori!

Immagine

E quest'anno ci sono ben due steli! Spero che riescano a svilupparsi entrambi!

Immagine

_________________
Ste


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 4 nov 2012, 19:45 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 3 giu 2012, 12:24
Messaggi: 379
Località: Roma, Piazza Bologna
:clap: :clap: :clap:
ci proverò anch'io!

_________________
A presto!

Luc


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 20:34 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

grazie per le foto Stefano.

La prima foto che hai messo è la fioritura riguardante le coltivazione precedente rispetto alla S/H.

Posso chiederti questa pianta da quanto tempo l'hai messa in S/H?
Se più di un anno, hai sostituito l'argilla, pulito vaso ecc. ecc.
hai foto di come si presentavano le radici al tempo della pulizia?

Inoltre racconta con *precisione* e per intero come la coltivi, poichè così non si capisce molto e le foto rimangono fine a se stesse.....
grazie!

Poi, posso dirti una cosa che vedo? :mrgreen:

:D

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 21:15 
Non connesso
frequentatore
frequentatore

Iscritto il: 3 giu 2012, 12:24
Messaggi: 379
Località: Roma, Piazza Bologna
Allora ragazzi,
ho trovato il rivenditore in Italia di argilla espansa della Luwasa, l'azienda è la Hydro Ware Tel. 800 900 397
il costo per 1 sacchetto di argilla espansa da 5l. è € 8,00 ( + spese di spedizione, da chiedere a seconda di quanti sacchetti si vogliono). Non si può acquistare on-line, ma si può fare via email all'indirizzo info@hydroware.it
Spero che vi sia utile questa info.
Saluti!

_________________
A presto!

Luc


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 21:27 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

Luc, grazie!!
E' una azienda che sta a pochi kilometri da casa mia e che conosco personalmente.
Non sapevo spedisse.....

Alcune mie piante normali in idrocoltura arrivano da lì :mrgreen:

:D

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 21:32 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
La phal è coltivata in questo modo dal 2008.
Si, l'argilla è stata cambiata circa un anno fa perchè, come ho scritto nel primo messaggio di questo topic , la pianta non mi sembrava trovarsi bene nel contenitore in cui stava, che era delle stesse dimensioni di un vaso trasparente normale in cui si vendono le phal. Non so per quale motivo ma una volta trasferita in questa mezza bottiglia ha ricominciato a produrre radici e foglie. L'autunno scorso aveva prodotto uno stelo, ma la pianta era sistemata in una posizione con correnti d'aria e i fiori sono durati pochissimo, e la stessa cosa è successa anche a altre Phalaenopsis nella medesima posizione. Spero che quest'anno vada meglio :roll:
In inverno lascio il livello dell' acqua un pochino più basso quando vedo che la pianta rallenta la crescita dovuta alla brutta stagione, ma piuttosto ne verso poca da sopra in modo da bagnare più radici, che comunque asciugano in poco tempo.
Mi pare che nella mia vecchia discussione ci fossero foto delle radici delle piante svasate, comunque io non le trovo più sul pc..

Sulla coltivazione non c'è molto da dire, anche essendo precisi: lascio sempre l'acqua nel serbatoio sul fondo, e per quanto riguarda le concimazioni, sono fatte molto a caso: se passo nei paraggi con dell'acqua in cui ho fatto sciogliere il concime (per geranei, in polvere) e mi viene in mente di dargliene un po' bene, altrimenti rabbocco solo con acqua del rubinetto. La tengo in posizione luminosa, sul balcone a nord durante la bella stagione, mentre ora sta in casa a sud davanti al vetro della finestra e prende qualche ora di sole.

Per quanto riguarda la cosa che vedi, intendi forse il ragnetto rosso nella foto dove ci sono i due steli? Se ti riferivi a quello, è già stato eliminato :twisted:

Volevo segnalare questa sezione di un forum dove si parla solo di orchidee coltivate con il metodo della semi idroponica:
http://www.orchidboard.com/community/se ... c-culture/

_________________
Ste


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 21:37 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

conosco il sito e credo che siamo in molti di noi a conoscerlo, ad ogni modo grazie per la segnalazione e grazie per la risposta.
Solo che qui stiamo parlando della TUA esperienza, oltre al fatto che in questo forum esistono altre esperienze in merito.

No, non ho visto il ragnetto rosso.....

Vedo piuttosto radici nere che dalla mia personale esperienza direbbero: "Controllami per favore!" se non vuoi che si svuotino portando con sè tutte le altre radici che da lì dipartono...

Sai, questo nero che a quanto pare inevitalmente arriva, coltivando la phal completamente in acqua arriva dopo circa due anni.

:?

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 21:44 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 25 mar 2007, 20:29
Messaggi: 910
Località: Provincia di Lecco
Ah no no ma quelle non sono zone marcescenti, sono nuove radici che stanno spunatndo da quella principale e negli spazietti che ci sono crescono delle alghe o batteri tipo alghe azzurre di quel colore, ti assicuro che non c'è niente di molle-morto in quei punti :wink:

_________________
Ste


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 5 nov 2012, 21:46 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 21 ott 2005, 23:34
Messaggi: 10580
Località: Provincia di Bergamo - mt 550 slm - zona climatica 7b (USDA)
Ciao,

ne sono contenta..
In acqua non marcisce niente!! semplicemente diventano nere, si svuotano e si dissolvono....tieni controllato e buona continuazione.

Mi sono riguardata il tuo vecchio topic, e se le foto non ingannano, mi pare che in 4 anni sia cresciuta poco .......

:D

_________________
ciaociao
piera


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 34 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it