HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 28 set 2020, 6:23

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 26 nov 2014, 20:18 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Salve a tutti, quindici giorni fà, incuriosito da quello che leggo sul Forum, per la prima volta sono andato ad una succursale OBI che si trova dalle mie parti! Trovato il reparto che mi interessava, quello di giardinaggio, sono rimasto letteralmente a bocca aperta!
Non credevo di trovare tante varietà di Orchidee. Passavo da una all'altra senza decidermi, con mia moglie che mi seguiva pazientemente.
Alla fine abbiamo deciso insieme per una Cambria ed un Dendrobium Bigibbum.

Immagine

Immagine
La Cambria non la conoscevo, ma è stato un colpo di fulmine. Tra le altre cose ha un buon profumo.
E questo è il Dendrobium Bigibbum. Il getto più lungo stava quasi fuori dal substrato ma ci piaceva il colore e quindi l'ho preso ugualmente confidando di sistemarlo in un secondo tempo.

Immagine

Immagine

Per il Dendrobium ho letto che si deve trattare come una Phal ma per la Cambria come mi devo comportare? Tra le altre cose sarà il caso di vedere se hanno la famosa pallina di sfagno? In ogni caso è un lavoro che prenderò in considerazione finita la fioritura.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 27 nov 2014, 10:27 
Non connesso
visitatore
visitatore
Avatar utente

Iscritto il: 2 lug 2014, 18:09
Messaggi: 38
Località: Faenza
Anch'io sono rimasta scioccata dalla gran varietà di orchidee che ci sono da Obi!!! Io ho preso una Cambria Nelly Isler come la tua e ti confermo che ha la pallina di sfagno, quindi fai molta attenzione alle annaffiature, perché avendo radici molto sottili marciscono facilmente...io l'ho lasciata fuori finché le minime erano sui 12 gradi e adesso la tengo davanti ad una finestra in una stanza dove le temperature vanno dai 17 ai 19 gradi e mi ha fatto già 3 steli :)
Oltre alla Cambria ho preso anche una mini Mark molto bella e profumata :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 27 nov 2014, 10:33 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 19 ago 2010, 13:43
Messaggi: 315
Località: tra Magenta e Rho (MI)
Ciao Giuseppe,

si fai attenzione perché di solito la palletta di sfagno e/o fibra di cocco o al più pezzetti di spugna ci sono sempre :evil: ....io di solito sono sempre intervenuta quasi subito quando ho acquistato questa vaietà in passato, perché più il tempo passa e più la situazione si degrada con le irrigazioni (le radici sono molto sottili e si perdono molto facilmente per marciume), ma questa é una mia esperienza, ci tengo a sottolinearlo....

Aggiungo inoltre che dopo averne perse molte per errori di coltivazione, ora forse sto riuscendo a salvarne una che ho acquistato prima dell'estate e per me é un vero traguardo: é un umilissimo ibrido, ma avendolo ancora vivo e in salute x me é un grande successo.

Ricorda che la Cambria vuole temperature fresche tutto l'anno, anche in estate, periodo in cui la tengo davanti a una finestra a nord-ovest in taverna e dove la Tmax non sale oltre i 22-23°C anche ad Agosto. Fuori con 30°C e più mi sono sempre morte. Irrigazioni regolari d'estate, ma solo quando il sub-strato é ben asciutto. Blanda concimazione, quando mi ricordo; le radici sono molto sensibili alla concentrazione di sali minerali.

Adesso é in serra intermedia, UR 80-90% quasi costante, T max 17°C diurna (T che aumenta unpo' se c'é sole) T min notturna 14°C, sta davanti a finestra esposta a est, pochissima acqua ogni 2 sett circa; la pianta sta bene, ha emesso un paio di pseudobulbi nuovi ma soprattutto, l'apparato radicale, che controllo regolarmente e meticolosamente, é in salute e in rapida crescita.
Sub-strato in bark medio-fine e qualche ciuffo di sfagno, rinvaso eseguito mesi fa al momento dell'acquisto senza comprimere troppo il materiale nel vaso in modo tale da creare un piccolo micro-ambiente ben aerato e non asfittico...

Questa ripeto, é solo la mia esperienza, sicuramente i più esperti faranno meglio di me...

Ciao Ciao :mrgreen:

Annamaria....

_________________
Il nostro errore più grande é quello di cercare negli altri le qualità che non hanno, trascurando di esaltare quelle qualità che invece realmente possiedono"
-Marguerite yorcenar-


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 27 nov 2014, 19:21 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
miyu e Annamaria, grazie per i suggerimenti e per aver condiviso con me le vostre esperienze.
Come già detto vorrei attendere la fine della fioritura prima di svasare la Cambria, sperando che non sia troppo tardi...........
Il Dendrobium sta ingiallendo qualche foglia e seccando dei fiori e quindi penso che lo svaserò prima.

Grazie ancora e buona serata, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 27 nov 2014, 19:31 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 19 ago 2010, 13:43
Messaggi: 315
Località: tra Magenta e Rho (MI)
Di nulla....

ciao Annamaria :mrgreen:

_________________
Il nostro errore più grande é quello di cercare negli altri le qualità che non hanno, trascurando di esaltare quelle qualità che invece realmente possiedono"
-Marguerite yorcenar-


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 28 nov 2014, 14:18 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 16 gen 2006, 11:34
Messaggi: 1043
Località: Valle d'Aosta
Ciao Gipicco, complimenti per i nuovi acquisti: molto belli :)
Ricorda che come luce il Dendrobium necessita decisamente di più luce della Phalaenopsis, anche se è vero che poi vi è un adattamento anche a condizioni distanti dall'ideale.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 3 gen 2015, 19:21 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Salve a tutti e Buon Anno Nuovo!
Questa mattina essendo le due orchidee ormai sfiorite mi sono deciso a rinvasarle.

La canna più lunga del Dendrobium, che già dall'inizio stava quasi fuori dal substrato, non aveva quasi radici.
Non vi era sfagno ma forse credo fibra di cocco. Ho eliminato tutto il vecchio substrato e l'ho rinvasata come suggeritomi. Spero che la canna senza radici riesca quanto prima a formarle.

La Brassia invece aveva la classica pallina di sfagno. Ho cercato, aiutandomi bagnandola con acqua tiepida, di levarne il più possibile. Ho rinvasato aggiungendo dei pezzetti di polistirolo al solito substrato universale che uso sempre.
Ora devo solo attendere che mi diano qualche buon segnale!

Un saluto e di nuovo auguri, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 4 gen 2015, 0:52 
Non connesso
frequentatore
frequentatore
Avatar utente

Iscritto il: 19 ago 2010, 13:43
Messaggi: 315
Località: tra Magenta e Rho (MI)
Ciao Giuseppe,
come volevasi dimostrare.... :(
allora buona fortuna per le tue piante....

Buon inizio d'anno a tutti
Annamaria

_________________
Il nostro errore più grande é quello di cercare negli altri le qualità che non hanno, trascurando di esaltare quelle qualità che invece realmente possiedono"
-Marguerite yorcenar-


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 4 feb 2015, 20:21 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Un aggiornamento sulle mie orchidee rinvasate da circa un mese.

- il Dendrobium non dà segni di ripresa. Le due canne non mostrano niente di nuovo, spero che prima o poi succeda qualche cosa. :(

- la Brassia invece si sta muovendo, dal Bark sta spuntando un nuovo getto, ancora molto piccolo ma mi sembra un buon segno! :D

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 23 mar 2015, 13:24 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Salve a tutti, un aggiornamento sulle mie orchidee.
Il Dendrobium Phalaenopsis non dà segni di nuove vegetazioni.
La Cambria (non so perché in precedenza ho parlato di Brassia) ha fatto spuntare un piccolo getto che sta crescendo.
Sembra che si formi un nuovo pseudobulbo. :D

Immagine

Sul dietro del vaso vi è una foglia piccola che si sta seccando mentre una delle grandi ha la punta secca. Cosa vuole dire, troppa acqua? Le devo tagliare?

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 3 apr 2015, 17:36 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Vorrei aggiungere come nuovo arrivo una mini-Phal acquistata d'occasione a Novembre 2013 e che dopo essere stata subito rinvasata perchè zuppa di acqua dopo due anni ha rifiorito! :D

Immagine

Ancora non è completamente fiorita ma ha fatto veramente un bel grappolo. I fiori emanano un leggero profumo.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 4 apr 2015, 14:10 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Non so perchè ho parlato di mini-Phal quando i fiori sono grandi come quelli delle altre Phal? :oops:
Ci sarà stato scritto qualche cosa quando l'ho comprata o i fiori erano piccoli e son stato tratto in inganno? :?:
In ogni caso ora sono come gli altri.

Saluti e Buona Pasqua, Giuseppe.

P.S.: ma non è che anche per le Orchidee vengono usati Ormoni miniaturizzanti come per altre piante tipo Rosa, Bouganvillea ecc.?
Finito l'effetto dell'ormone le piante riprendono le grandezze normali!
Qualche esperto sa darmi una risposta!

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 4 apr 2015, 16:19 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 30 mar 2014, 15:19
Messaggi: 988
Località: Milano
Ciao Giuseppe complimenti per i tuoi nuovi acquisti. Non avevo mai sentito questa cose degli ormoni miniaturizzanti :roll: sei sicuro?, sono più propenso a pensare che siano più selezioni genetiche di piante a fiorii più piccoli come ad esempio phal equestris che pur essendo una phalenopsis ha fiori abbastanza piccoli rispetto ad altri esemplari come la aphrodites. ibridando specie a fiore piccolo si ottengono forse le miniphal di cui parliamo è una ipotesi, non credo ci siano ormoni miniaturizzanti. Altra ipotesi è che siano piante giovani che inizialmente hanno fiori più piccoli. influisce credo anche il vaso come nei bonsai. Un saluto Buona Pasqua anche a te

_________________
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 4 apr 2015, 17:15 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Ciao Andrea, per Rose ed altre piante da giardino sono sicuro del trattamento con questi ormoni perchè avendo il giardino ho visto di persona la trasformazione da un anno all'altro di queste piantine.
Mi chiedevo se succedesse anche per le Phal, ma come dici tu, sono sicuro di no. Credo sia giusta la tua spiegazione.

Saluti, Giuseppe.

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Le nuove orchidee di Gipicco
MessaggioInviato: 5 apr 2015, 10:06 
Non connesso
VIP
VIP

Iscritto il: 9 lug 2013, 14:45
Messaggi: 1140
Località: Roma - Statuario
Ho ritrovato la storia della mini-Phal. L'ho presa d'occasione nel Novembre 2013. Era in vasetto di 5 cm ed era zuppa d'acqua. L'ho rinvasata in uno da 12 cm e già all'epoca mi sono chiesto se non fosse troppo grande.

Immagine

Poi i due rami si sono seccati ed ora dopo due anni ha rifiorito. Quanto fossero grandi i fiori di allora non lo so davvero.
Anche allora mi sembrava leggermente profumata.
Saluti, Giuseppe.

P.S. riprendendo il discorso degli ormoni ecc. forse è più giusto parlare di "sostanze nanizzanti" .

_________________
Ciao, Gipicco.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 85 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it