HOME     

coltivare

vedere

leggere

acquistare



news

articoli

links

map

appuntamenti



forum

group

chat

contact

Orchidando.forum

Il forum delle Orchidee
Oggi è 10 lug 2020, 8:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cattleya
MessaggioInviato: 4 gen 2019, 13:32 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 17 apr 2016, 18:49
Messaggi: 38
Buongiorno a tutti volevo sapere come faccio a vedere se delle mie orchidee (in questo caso 3 Cattleya) sono in riposo vegetativo, perché so che a seconda di come si trovano poi le devo trattare.
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 4 gen 2019, 17:09 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 11 ago 2015, 18:15
Messaggi: 614
Località: Firenze
ciao
quanto dici è giusto se parli di specie botaniche, e coltivate in condizioni ottimali.
Per gli ibridi commerciali l discorso diventa diverso perché tra incroci e incroci vai a sapere se e come tale carattere è stato trasmesso, in linea generali si dice che hanno un riposo ma questo può non verificarsi o manifestarsi in maniera ridotta.
Se le tue piante stanno emettendo nuovi germogli, nuove radici ovviamente non sono ferme,
tenendole in casa con le temperature alte difficilmente avranno il riposo.
Se non vedi nuovi pseudo bulbi in crescita o nuove radici, non è detto che la pianta sia in riposo, dovresti vedere la punta delle radici, per avere almeno una informazione in più.

saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 5 gen 2019, 9:26 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 17 apr 2016, 18:49
Messaggi: 38
Grazie Simphalae, perdona l’ignoranza cosa intendi dire che devo vedere la punta delle radici? Cioè vedere se sono verdi invece che bianche? Io purtroppo non so se le mie cattleya sono degli ibridi, le acquistai anni fa alla fiera dell’orchidea da esperti vivaisti. Un’altra domanda, io so che per farle fiorire hanno bisogno di molta luce ma hanno bisogno anche di uno sbalzo termico?

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Queste sono le 3 cattleya dove però le prime due sono la stessa pianta che ho diviso io 1 anno e mezzo fa perché grande dove sono spuntati nuovi pseudo bulbi nel frattempo.
Spero si riescano a vedere.
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 5 gen 2019, 11:12 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 11 ago 2015, 18:15
Messaggi: 614
Località: Firenze
ciao
purtroppo caschi male, sto ancora cercando di capire questa pianta, per ora non mi è mai rifiorita.
qui trovi la mia esperienza con la Cat:
viewtopic.php?f=2&t=14161

Ti ho detto delle radici verdi, che dovresti aver visto quando hai diviso la pianta( se lo hai fatto in primavera inoltrata), oppure se hai delle radici che fuoriescono dal vaso (vedi fotografia sotto) perché è un netto segnale dell'attività della pianta -certo non facile da vedere attraverso i vasi colorati-

Immagine

Si esattamente come le punte delle phal o delle Vanda più è marcato e lungo più la pianta è attiva, nelle Vanda a radice nuda ben si vede e si nota il suo cambiamento a seconda dei cambiamenti degli elementi base, ovvero con l'arrivo dell'inverno quindi con l'abbassamento delle temperature si può osservare che la parte verde smeraldo :mrgreen: piano piano diventa sempre più piccola e corta fino a scomparire- tutta la radice fino alla punta ha lo stesso colore=> segno che la pianta si è arrestata=> quindi no concimi e riduzione delle annaffiature.

Suppongo che le tue siano delle Cat commerciali, quelle botaniche hanno dei prezzi veramente alti, nonché un nome ed un cognome che dovrebbe essere riportato in etichetta; le commerciali invece dovrebbero riportare etichetta con più nomi separati da una X.

saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 5 gen 2019, 13:55 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 30 mar 2014, 15:19
Messaggi: 988
Località: Milano
Ciao Tri continua a tenerle come le hai tenute e coltivale a temperatura intermedio alta diciamo serra intermedia 13 15 gradi la notte. In linea di massima se vedi, come ti hanno detto che le radici hanno le punte bianche o appena appena verdi significa che l'attività vegetativa è ridotta e se non hanno germogli nuovi. Il problema di alcune Cattleya è che spesso seccano le spate da fiore che in alcune si formano alla fine dell'estate oppure non sviluppano il germoglio da fiore dopo aver fatto la spata- Questo perchè avrebbero bisogno di luce per molte più ore rispetto a quello che abbiamo noi 12 14 ore al giorno di luce servirebbero, cosa che nei nostri climi d'inverno non si riesce ad ottenere e quindi spesso quelle a fioritura invernale primaverile non riescono a fiorire se non con l'ausilio dei led o delle lampade e quindi a volte sono un po' ostiche nella fioritura. Immagino che gli ibridi siano meglio quindi continua a tenerle come le hai tenute sole e al massimo riduci se vedi che non c'è attività vegetativa in inverno le annaffiature. Comunque mi pare che un po' di attività radicale ci sia che aumenterà in primavera. Le temperature ottimali per le Cattleya in generale sono quelle da serra intermedia 13 15 di notte e tutto il calore che puoi dargli di giorno gradiscono le escursioni termiche tra giorno e notte per le specie è tutta altra cosa dipende da specie a specie ma le tue secondo me puoi tenerle così.
Spero di esserti stato utile per qualche indicazione un saluto e buona coltivazione.

_________________
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 6 gen 2019, 7:50 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 11 ago 2015, 18:15
Messaggi: 614
Località: Firenze
ciao
androide, pure io ho avuto la formazione delle spate a fiore ma poi queste sono ingiallite e seccate senza motivo apparente, pensi dipenda veramente dalle ore di luce? potresti darmi altre informazioni.
Pensavo più ad all'umidità, se questa è su valori alti ed in maniera costante con notti fresche, è possibile che la condensa si accumuli all’interno della spata (si può praticare un piccolo taglio nella punta della spata) facendo marcire i boccioli. Al contrario, se l'ambiente di coltivazione è caldo e secco, le spate dovrebbero proteggere i boccioli dalla disidratazione......tuttavia ancora non mi riesce portarle a fiore. :D


saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 6 gen 2019, 13:43 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 30 mar 2014, 15:19
Messaggi: 988
Località: Milano
Ciao Simphalae allora, a mio modo di vedere non ho mai sentito di condensa nella spata.. certo se ristagna acqua nella congiunzione tra foglia e spata questo può essere pericoloso come sempre ma il motivo per cui normalmente secca la spata senza germoglio da fiore è diverso da quello che ho riscontrato. Quello che succede a volte è che il germoglio da fiore in climi troppo secchi non riesca a rompere la spata ed uscire, allora in alcune piante, si può rompere la spata, in modo che il germoglio da fiore sia libero di uscire. Questo l'ho riscontrato ad esempio nella Cattleya aurantiaca ma il germoglio da fiore si è già formato. Spesso invece si vede la spata senza germoglio da fiore che poi normalmente secca, questo può essere dovuto, sia a fattori di temperature ma molto più spesso, alla mancanza di ore di luce e alla scarsa escursione termica tra giorno e notte, almeno questo è quello che ho riscontrato io. Ho notato addirittura che se si tengono in serra o in orchidario formano direttamente spata e germoglio contemporaneamente che poi fiorisce, quindi le motivazioni spesso sono dovute a temperature diurne troppo basse, mancanza di escursione termica tra giorno e notte e scarsità di ore di luce. Un insieme di fattori insomma. Poi ci sono quelle più ostiche e quelle meno ostiche ma i motivi sono principalmente questi 3 :) Aggiongo inoltre che a volte si verifica che la spata secca ma il germoglio da fiore nasce lo stesso dopo qualche tempo.., quindi non è detto che da spata secca non nasca un germoglio da fiore, quando succede, te ne accorgi, perchè guardando in controluce la spata si vede sotto il germoglio e la spata leggermente gonfia alla base. In quel caso può essere utile tagliare la spata in verticale in modo da dare la possibilità al germoglio di crescere senza troppa resistenza.E'un proiblema abbastanza frequente in alcune Cattleya non sono semplici da fare fiorire ma il motivo principale secondo me è la carenza di ore di sole che nei luoghi di origine sono minimo di 11-12 ore al giorno tutto l'anno

_________________
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 7 gen 2019, 21:58 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 17 apr 2016, 18:49
Messaggi: 38
Grazie ad entrambi, posso provare a dare maggiore luce anche se la mia esposizione non è delle migliori perché la stanza si trova a nord est ma per escursioni tra giorno e notte non ci posso fare niente anche perché non posso metterle di fuori la notte in quanto le temperature sono di poco sopra lo zero! Posso provare a fare ciò nel periodo estivo quando le temperature notturne si aggirano intorno ai 20 gradi in su anche se non le ho mai portate fuori neanche d’estate perché l’unico balcone che possiedo è esposto a nord!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 7 gen 2019, 22:39 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 30 mar 2014, 15:19
Messaggi: 988
Località: Milano
:lol: :lol: e me lo auguro che non le porti fuori adesso... sennò altro che fioritura :mrgreen: quello che puoi fare è metterle vicino a una finestra dove batte il sole in modo tale che durante quel periodo le temperature salgano abbastanza per poi scendere quando il sole tramonta o sennò potresti costruirti un orchidario o comprare una di quelle piccole serrette come hanno fatto in molti. Qui in tech trovi dei buoni spunti, altrimenti porti pazienza e aspetti che cominci a fare più caldino e speri che si adattino :). Per la luce puoi anche aiutarti con delle lampade nel caso, ti aumenterebbero il calore e quando le spegni fanno anche un po' di escursione termica e gli danno le ore di luce di cui abbisognano. per L'esposizione sei un po' sfortunato d'inverno anche nord est è un po' pochina la luce...servirebbe una esposizione sud, sud est, sud ovest almeno Comunque son sicuro che troverai la soluzione a te più congeniale. In bocca al lupo.

_________________
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 9 gen 2019, 20:28 
Non connesso
visitatore
visitatore

Iscritto il: 17 apr 2016, 18:49
Messaggi: 38
Grazie Andrea, non ti preoccupare non avevo intenzione di portarle fuori, aspetterò la primavera o se hanno bisogno di più caldo l’estate per portarle fuori è solo che l’esposizione è sempre nord a meno che il giorno non le lasci dentro casa davanti alla finestra nella stanza più assolata che ho la cui esposizione è a nord est e poi la sera quando il sole è calato le porti fuori per avere un escursione termica tra il giorno e la notte. A questo punto mi chiedo quanti gradi deve essere la temperatura notturna? Nel frattempo posso provare a fare come mi consigli tu lasciandole appiccicate giorno e notte alla finestra e comprare una lampada per fornirgli tutte le ore di luce di cui hanno bisogno. Non so però ne dove comprarle ne tantomeno di che tipo di lampada avrei bisogno. Mi potresti aiutare anche in questo?
Queste lampade consumano molta corrente?
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cattleya
MessaggioInviato: 9 gen 2019, 21:20 
Non connesso
veterano
veterano

Iscritto il: 11 ago 2015, 18:15
Messaggi: 614
Località: Firenze
Ciao
Per le lampade , come già ti disse androide, vai nella sezione tech.
Trovi tutto.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it